Sabato 23 Gennaio 2021 | 15:07

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK

Clima: Kerry, fallimento non è opzione a Glasgow

 
MILANO
Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

 
NEW YORK

Usa: Yellen, già prima Covid ripresa a 'K', ora agire (2)

 
MILANO
Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

 
GENOVA

Carige: supporta lo sviluppo di Circuito Cinema Genova

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
BariIl virus
Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

 
HomeIl caso
Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito un altro

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

Melfi - Sciopero nella notte

I lavoratori dello stabilimento Fiat si sono astenuti dal turno della notte, con un'adesione «totale», secondo i sindacati e al 50 per cento, secondo l'azienda
POTENZA - Per la seconda domenica consecutiva, i lavoratori dello stabilimento Fiat di Melfi (Potenza) si sono astenuti dal turno della notte - con un'adesione «totale», secondo i sindacati e al 50 per cento, secondo l'azienda - per protestare contro la nuova organizzazione dei turni per la produzione della nuova Punto.
Nel pomeriggio, intanto, all'Assindustria di Potenza, riprenderà la trattativa - interrotta nella notte tra il 16 e 17 settembre - tra l'azienda e i sindacati. La Fiat ha deciso il ritorno ai 18 turni (fino allo scorso 17 settembre se ne facevano 15), che comporta il rientro in fabbrica la domenica sera alle ore 22, mentre i sindacati si sono detti disponibili ad accettarne 17, permettendo ai dipendenti di riprendere a lavorare il lunedì mattina alle ore 6.
Nella notte, davanti ai cancelli dello stabilimento lucano, si è tenuto un presidio, a cui hanno partecipato anche il segretario generale della Fiom-Cgil, Gianni Rinaldini e i segretari nazionali della Fim-Cisl e Uilm Bruno Vitali e Eros Panigali. Stamani, inoltre, a Rionero in Vulture (Potenza) si sono riuniti i delegati regionali della Basilicata della Fiom-Cgil.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie