Lunedì 27 Gennaio 2020 | 10:06

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: Milano apre in forte ribasso

Borsa: Milano apre in forte ribasso

 
ROMA
Spread Btp-Bund crolla a 141 punti

Spread Btp-Bund crolla a 141 punti

 
ROMA
Petrolio in picchiata,-3% su paura virus

Petrolio in picchiata,-3% su paura virus

 
ROMA
Cambi: euro a 1,1034 dollari in avvio

Cambi: euro a 1,1034 dollari in avvio

 
ROMA
In arrivo nomine, Ruffini ad Ag.Entrate

In arrivo nomine, Ruffini ad Ag.Entrate

 
MILANO
Catalfo, dopo cuneo ora salario minimo

Catalfo, dopo cuneo ora salario minimo

 
ROMA
P.a: Pisano, pagamenti online o sanzioni

P.a: Pisano, pagamenti online o sanzioni

 
ROMA
Brexit: pressing banche per meno tasse

Brexit: pressing banche per meno tasse

 
ROMA
Pop Bari, a studio newco con banche Sud

Pop Bari, a studio newco con banche Sud

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,1%)

Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,1%)

 
NEW YORK
Wall Street apre in rialzo, Dj +0,36%

Wall Street apre in rialzo, Dj +0,36%

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiShoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
FoggiaL'incidente
Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 
BariLa novità
Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

 
BariL'inchiesta
Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

C'è l'intesa: revocato sciopero trasporto locale

I sindacati e l'Asstra, l'associazione a cui aderiscono le aziende del trasporto pubblico locale, hanno raggiunto un accordo sul trattamento di malattia degli autoferrotranvieri. Scongiurato così lo sciopero nazionale di 24 ore previsto per mercoledì; soltanto l'Anav ha posticipato l'astensione al 30 settembre
ROMA - Si rasserena il fronte del trasporto pubblico locale. Questa mattina alle ore 4, i sindacati e l'Asstra, l'associazione a cui aderiscono le aziende del trasporto pubblico locale hanno raggiunto una intesa sul trattamento di malattia degli autoferrotranvieri. L'intesa scongiura così lo sciopero nazionale di 24 ore proclamato per dopodomani. I sindacati formalizzeranno, infatti, la revoca della protesta.
Soddisfazione dei sindacati confederali per l'esito della vertenza, che consente di revocare lo sciopero previsto per mercoledì 21 settembre, un esito raggiunto - sottolinea Sandro Degni, segretario generale della Uiltrasporti - dopo «tre giorni di trattativa ininterrotta».
«La vertenza si è conclusa positivamente e non possiamo che esprimere un giudizio ampiamente positivo», afferma Franco Nasso, segretario nazionale della Fil-Cgil. «Il risultato è stato ottenuto grazie alla grande mobilitazione della categoria e al senso di responsabilità dei lavoratori durante tutti questi mesi», aggiunge il sindacalista, spiegando che «nel merito, l'accordo allinea i trattamenti di malattia a tutti gli altri settori produttivi, confermando il 100% della retribuzione ed eliminando le distorsioni esistenti nella vecchia normativa». «L'accordo realizza appieno tutti gli obiettivi della vertenza», spiega ancora Nasso, secondo il quale «adesso bisogna che l'Anav (l'associazione che riunisce le aziende private di trasporto locale, pari a circa il 10% del totale) sottoscriva l'accordo, e che le istituzioni tutte si impegnino in tal senso».
«L'esito è certamente tra i migliori che si potessero immaginare», rincara Degni, precisando che «infatti, al di là di una giusta revisione degli accordi inerenti la malattia per i lavoratori non vi sarà alcuna penalizzazione». «L'unità della categoria - sottolinea - è stata determinante per la positiva conclusione della difficile vertenza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie