Martedì 22 Gennaio 2019 | 13:08

NEWS DALLA SEZIONE

BARI
Camusso,serve sindacato davvero unitario

Camusso,serve sindacato davvero unitario

 
ROMA
Gds: realizzerà display metro Dubai

Gds: realizzerà display metro Dubai

 
ROMA
Germania: indice fiducia Zew sale a -15

Germania: indice fiducia Zew sale a -15

 
MILANO
Spread Btp apre in rialzo a 251,6 punti

Spread Btp apre in rialzo a 251,6 punti

 
MILANO
Petrolio: in ulteriore calo a 53,42 dlr

Petrolio: in ulteriore calo a 53,42 dlr

 
PECHINO
Borsa Shanghai poco mossa, apre a -0,03%

Borsa Shanghai poco mossa, apre a -0,03%

 
TOKYO
Borsa Tokyo,apertura poco variata +0,19%

Borsa Tokyo,apertura poco variata +0,19%

 
ROMA
Tria, sbagliato dire manovra correttiva

Tria, sbagliato dire manovra correttiva

 
MILANO
Borsa Milano fiacca con Europa, male Tim

Borsa Milano fiacca con Europa, male Tim

 
MILANO
Esselunga,vendite 2018 a 7,9 mld (+2,1%)

Esselunga,vendite 2018 a 7,9 mld (+2,1%)

 
MILANO
Borsa Europa chiude debole, tiene Londra

Borsa Europa chiude debole, tiene Londra

 

Aladino, data base per investitori stranieri

Permetterà la consultazione di 50mila indicatori economici, simulazioni di business, creazione di tabelle e grafici multidimensionali, definizione di rapporti su specifici settori e confronto tra diverse aree territoriali, italiane e straniere
ROMA - Vita, morte e miracoli dell'economia italiana a disposizione degli stranieri interessati a investire al di qua delle Alpi. E' Aladino, il database sull'economia italiana presentato da Sviluppo Italia che permetterà la consultazione di 50mila indicatori economici, simulazioni di business, creazione di tabelle e grafici multidimensionali, definizione di rapporti su specifici settori e confronto tra diverse aree territoriali, sia italiane che straniere.
Con questo strumento, spiega Sviluppo Italia, gli investitori esteri potranno inserire il settore di interesse, indicare un paniere di dati economici ritenuti essenziali ed ottenere una mappa dettagliata delle aree italiane più competitive, insieme al cosiddetto posizionamento internazionale, ovvero la comparazione con altre aree dei principali Paesi del mondo. Gli indicatori sono forniti da fonti istituzionali come l'Istat o la Banca d'Italia e, in particolare dalla rete delle società regionali di Sviluppo Italia che hanno il compito di aggiornare continuamente i dati del sistema.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400