Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 23:43

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

 
NEW YORK

Usa: Yellen, già prima Covid ripresa a 'K', ora agire (2)

 
MILANO
Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

 
GENOVA

Carige: supporta lo sviluppo di Circuito Cinema Genova

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Bozza Dpef: economia al palo per tutto il 2005

L'aggiustamento dei conti sarà strutturale, non si baserà su provvedimenti una tantum, è escluso il ricorso a sanatorie fiscali per fare fronte all'evasione fiscale e viene confermata, inoltre, la «crescita zero» per l'anno in corso
ROMA - Pronta la bozza del Dpef che, secondo indiscrezioni, il ministro del'Economia Siniscalco ha presentato oggi pomeriggio al premier Silvio Berlusconi. L'aggiustamento dei conti sarà strutturale, non si baserà su provvedimenti una tantum,è escluso il ricorso a sanatorie fiscali per fare fronte all'evasione fiscale e viene confermata, inoltre, per la «crescita zero» per l'anno in corso. L'aggiustamento strutturale di finanza pubblica risulta pari allo 0,8% nel 2006, all'1,8% nel 2007, al 2,4% nel 2008 e al 2,9% nel 2009. Nel biennio 2006-2007, l'aggiustamento strutturale sarà compensato da politiche per lo sviluppo, determinando un tasso di crescita programmatico in linea con il tendenziale. Viene confermata la graduale riduzione dell'Irap e previste inoltre misure di contenimento degli affitti. Secondo la bozza messa a punto dal governo, i dati economici sui quali poggia il Dpef prevedono, come detto, crescita zero nel 2005, Pil all'1,5% nel 2006 e nel 2007, rapporto fra deficit e Pil al 4,3% nel 2005, al 3,8% per il 2006 e al 2,8% nel 2007. Il rapporto fra debito e Pil è visto al 108,2 mentre la pressione fiscale in calo di oltre un punto, al 40,2%. Gli investimenti dovrebbero invece aumentare in media del 2,5%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie