Giovedì 21 Gennaio 2021 | 05:12

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

 
NEW YORK

Usa: Yellen, già prima Covid ripresa a 'K', ora agire (2)

 
MILANO
Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

 
GENOVA

Carige: supporta lo sviluppo di Circuito Cinema Genova

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Si impenna il costo delle nuove case

Secondo l'Istat nel primo trimestre del 2005 i prezzi sono cresciuti del 4,9%. Genova la più cara (+15,5). Bari cresce più di Roma o Torino
ROMA - Continua la corsa dei costi per la costruzione di nuove case: il primo trimestre del 2005, rende noto l'Istat, ha fatto registrare un aumento del 4,9% rispetto al corrispondente periodo del 2004, e un +1,3% sugli ultimi tre mesi dello scorso anno.
La città dove costruire costa di più si riconferma Genova (+15,5%, dopo il +14,5% nell'ultimo trimestre 2004), seguita da Campobasso (+8,2%) e Milano (+6,3%). Gli aumenti più contenuti si registrano invece a Bologna (+2,3%) e Napoli (+2,6%).
Bari è nella media con +4,9, ma comunque con una crescita dei prezzi superiore a città come Roma o Torino.

A spingere i costi di costruzione di un fabbricato (mano d'opera, materiali, trasporti e noli) è soprattutto la corsa del costo della manodopera, che rispetto al primo trimestre 2004 è aumentato del 6%, con una punta del 6,5% per gli operai specializzati. In rialzo anche i costi dei materiali (+4,1%): continua il boom dei metalli, con un aumento dell'11% (ma nel trimestre precedente si era arrivati al 28%). Aumenta, ma in modo decisamente più contenuto, il costo di laterizi e calcestruzzo (+6,5%). In crescita, anche se in linea con l'andamento del trimestre precedente, la voce trasporti e noli, con un +3,6%.

Marzo è stato il mese che ha registrato gli aumenti più significativi (+5,5%). La crescita rilevata dall'Istat è in linea con i continui e crescenti aumenti degli ultimi anni: nel 2003 costruire un nuovo fabbricato costava il 3% in più rispetto all'anno precedente, e nel 2004 tale aumento è passato al 4,1%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie