Lunedì 27 Gennaio 2020 | 20:00

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: virus affossa i mercati europei

Borsa: virus affossa i mercati europei

 
MILANO
Borsa: Europa affonda, bruciati 208 mld

Borsa: Europa affonda, bruciati 208 mld

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in calo (-2,31%)

Borsa: Milano chiude in calo (-2,31%)

 
MILANO
Borsa: Europa rallenta dopo Wall Street

Borsa: Europa rallenta dopo Wall Street

 
ROMA
Nuovo gruppo di comunicazione con Boccia

Nuovo gruppo di comunicazione con Boccia

 
ROMA
Pensioni: inizia percorso di riforma

Pensioni: inizia percorso di riforma

 
AMARO (UDINE)
Eurotech: ricavi oltre 100 mln in 2019

Eurotech: ricavi oltre 100 mln in 2019

 
ROMA
Expo2020: Italia con Open Forum Trieste

Expo2020: Italia con Open Forum Trieste

 
MILANO
Borsa: Milano apre in forte ribasso

Borsa: Milano apre in forte ribasso

 
ROMA
Spread Btp-Bund crolla a 141 punti

Spread Btp-Bund crolla a 141 punti

 
ROMA
Petrolio in picchiata,-3% su paura virus

Petrolio in picchiata,-3% su paura virus

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

Caro petrolio, nuovo record a 58,60 dollari al barile

L'ennesima fuga in avanti dell'oro nero è scaturita dai timori su possibili problemi alla produzione in Nigeria, ottavo maggior esportatore mondiale
Caro petrolio, nuovo record a 58,60 dollari al barile
ROMA - Il petrolio continua a volare sui mercati internazionali e ha chiuso una settimana lanciatissima (+9,2%) toccando nuovi record a New York e Londra. Sulla piazza Usa i futures per consegna a luglio sono schizzati ieri fino a 58,60 dollari a barile - aggiornando dunque il precedente primato di 58,28 segnato il 4 aprile scorso - e hanno poi chiuso ugualmente su livelli senza precedenti, a 58,47 dollari (+3,3%). Volo record anche a Londra: i futures sul Brent del Mar del Nord per consegna ad agosto si sono impennati sino a 57,95 dollari, per chiudere sempre su quota record, a 57,76 dollari (+2,7%).

L'ennesima fuga in avanti dell'oro nero è scaturita dai timori su possibili problemi alla produzione in Nigeria, ottavo maggior esportatore mondiale, dopo la chiusura dei consolati Usa, britannico e tedesco disposta per il rischio di attacco di terroristi islamici.
Ma le quotazioni sono in tensione, come già nei giorni scorsi anche per le preoccupazioni - tornate in primo piano con gli ultimi rapporti Aie e Opec sull'andamento del mercato mondiale - relative agli squilibri tra domanda e offerta. I timori riguardano soprattutto lo scenario relativo all'ultimo trimestre dell'anno, quando il sopraggiungere dell'inverno accelera i consumi energetici.

Il consumo globale di greggio salirà a 86,4 milioni di barili al giorno nel quarto trimestre, secondo le stime Aie, per un aumento di 200.000 barili rispetto alla stima resa un mese fa. Nel primo trimestre dell'anno, la produzione mondiale di oro nero ha segnato una media giornaliera di 83,3 milioni di barili.
Per quanto riguarda i dati Usa, si è segnalato un forte calo delle scorte (-4,9 milioni di barili) nelle ultime due settimane. I consumi continuano intanto a crescere: nell'ultimo mese la domanda di benzina è salita del 3% su base annua, mentre il consumo di distillati, tra cui il diesel e il gasolio da riscaldamento, è cresciuto del 6,5%.
Secondo gli esperti, il petrolio è destinato a proseguire la sua corsa nei prossimi giorni, tenendo in vista il traguardo dei 70 dollari a barile. Uno scenario certamente preoccupante per l'economia mondiale che già deve fare i conti con prezzi in aumento del 52% rispetto a un anno fa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie