Sabato 25 Gennaio 2020 | 01:17

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,1%)

Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,1%)

 
NEW YORK
Wall Street apre in rialzo, Dj +0,36%

Wall Street apre in rialzo, Dj +0,36%

 
NEW YORK
Petrolio in calo a Ny a 55,2 dollari

Petrolio in calo a Ny a 55,2 dollari

 
MILANO
Aeroporti: record 35 mln Linate Malpensa

Aeroporti: record 35 mln Linate Malpensa

 
MILANO
Expo 2020 porterà a Italia 1,67 miliardi

Expo 2020 porterà a Italia 1,67 miliardi

 
TRIESTE
Fincantieri: intesa con Qatar per flotta

Fincantieri: intesa con Qatar per flotta

 
MILANO
Borsa: Europa brillante, Milano +1,3%

Borsa: Europa brillante, Milano +1,3%

 
DAVOS
Gentiloni: a Ilva fondi Ue per clima

Gentiloni: a Ilva fondi Ue per clima

 
MILANO
Borsa:Milano in rialzo (+1,1%), bene Cnh

Borsa:Milano in rialzo (+1,1%), bene Cnh

 
GENOVA
A.Mittal: operai Genova fischiano l'ad

A.Mittal: operai Genova fischiano l'ad

 
ROMA
Carta identità elettronica per l'Inps

Carta identità elettronica per l'Inps

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Tessile - Pechino fissa un limite alle proprie esportazioni

Sarà tra l'8 e il 12,5% all'anno il tetto ai tassi di crescita delle esportazioni di prodotti tessili cinesi verso l'Ue che la Cina si impegna a mantenere
SHANGHAI - Sarà tra l'8 e il 12,5% all'anno il tetto ai tassi di crescita delle esportazioni di prodotti tessili cinesi verso l'Ue che Pechino si impegna a mantenere. Lo ha reso noto il governo di Pechino, all'indomani dell'intesa raggiunta a Shanghai tra Ue e Cina per garantire il flusso controllato e progressivo dei prodotti tessili cinesi verso il mercato comunitario nei prossimi tre anni.
L'annuncio dell'accordo, che evita la guerra commerciale, è arrivato dopo oltre 10 ore di negoziato a Shanghai tra il ministro cinese, Bo Xilai e il commissario al Commercio estero dell'Ue, Peter Mandelson. «La Cina e l'Unione Europea hanno acconsentito», si legge in un comunicato apparso sul sito web del ministero del Commercio cinese, «che, nel periodo che va dall'11 giugno 2005 fino alla fine del 2007.... l'ammontare dell'export cinese verso l'Ue abbia un tasso di crescita annuale tra l'8 e il 12,5% all'anno». Secondo il memorandum, l'Ue ha acconsentito a chiudere l'indagine aperta sull'export cinese di 10 categorie merceologiche, tra i quali le magliette, i filati di lino e i pantaloni. «Durante il negoziato, entrambi le parti riconoscono che il commercio tessile è una componente importante nel relazioni commerciali». «Sulla base della completa partnership strategica Cina-Ue e della cooperazione bilaterale, abbiamo acconsentito a tener fede a un principio soddisfacente per entrambi le parti e allo sviluppo stabile e proficuo del commercio tessile».
Le esportazioni tessili della Cina verso l'Ue sono ammontate a 10,79 miliardi di dollari nel 2004, il 6% del commercio bilaterale Cina-Ue, che ammonta a 177,3 miliardi di dollari (l'Ue è il più impartente partner commerciale della Cina, davanti a Usa e Giappone).
La stampa cinese ha accolto con entusiamo l'accordo raggiunto dal governo: secondo i quotidiani ufficiali, infatti l'intesa garantirà l'industria tessile cinese, fornirà un clima favorevole alle industrie e potrà anche fare da modello per la soluzione delle altre dispute commerciali con gli Usa.
L'accordo evita un guerra commerciale nel settore tessile, che dà impiego a 19 milioni di persone nel Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie