Martedì 09 Marzo 2021 | 05:28

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: Milano su (+3,1%) con banche, volano Stellantis e Cnh

Borsa: Milano su (+3,1%) con banche, volano Stellantis e Cnh

 
MILANO
Borsa: Europa chiude ottimista, Francoforte (+3,3%)

Borsa: Europa chiude ottimista, Francoforte (+3,3%)

 
MILANO
Spread Btp-Bund: chiude in calo a 103,3 punti

Spread Btp-Bund: chiude in calo a 103,3 punti

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in forte rialzo (+3,1%)

Borsa: Milano chiude in forte rialzo (+3,1%)

 
MILANO
Borsa: Milano cresce (+3,1%) con le banche, vola Stellantis

Borsa: Milano cresce (+3,1%) con le banche, vola Stellantis

 
ROMA
Alitalia: commissari convocano sindacati mercoledì 10

Alitalia: commissari convocano sindacati mercoledì 10

 
MILANO
Borsa: Europa positiva con avvio contrastato di Wall Street

Borsa: Europa positiva con avvio contrastato di Wall Street

 
ROMA
Brunetta, pronti a sbloccare concorsi, basta tetti

Brunetta, pronti a sbloccare concorsi, basta tetti

 
NEW YORK
Borsa: apertura Wall Street, Dj +0,53%, Nasdaq -0,22%

Borsa: apertura Wall Street, Dj +0,53%, Nasdaq -0,22%

 
GENOVA
Rina, accordo su smartworking con diritto a disconnettersi

Rina, accordo su smartworking con diritto a disconnettersi

 
NEW YORK
Petrolio: in calo a New York a 66,02 dollari

Petrolio: in calo a New York a 66,02 dollari

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa manifestazione
Ilva, salta integrazione salario per i1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

Ilva, salta integrazione salario per 1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

 
LecceL'iniziativa
Leuca, hotel dedica stanza a Rena Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

Leuca, hotel dedica stanza a Renata Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

 
PotenzaLa novità
Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

 
FoggiaL'iniziativa
8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

 
BariL'inaugurazione
8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Bce: insufficiente risanamento conti Italia

Nel Bollettino mensile, la Banca centrale europea conferma le conclusioni della Commissione Ue sull'andamento dei conti pubblici italiani nel 2005 e nel 2006
ROMA - Gli interventi di risanamento dei conti pubblici annunciati dall'Italia «sono insufficienti a compensare il venir meno delle misure temporanee e altri andamenti di bilancio sfavorevoli». Lo rileva la Bce nel Bollettino mensile richiamando le conclusioni della Commissione Ue sull'andamento dei conti pubblici italiani nel 2005 e nel 2006. Nel periodo di previsione, dice la Bce, accostando la situazione italiana a quella del Portogallo, si prevede in Italia un «allentamento delle politiche di bilancio che si tradurrà in disavanzi ampiamente superiori al 3%». Il rientro sotto il 3% del deficit/Pil - è il fermo richiamo di Francoforte - deve avvenire nel «più breve tempo possibile».
Squilibri bilancio difficili da eliminare con bassa crescita
«Gli squilibri di bilancio rilevanti - afferma la Bce nel bollettino - sono molto più difficili da eliminare in un contesto economico debole, caratterizzato da un basso tasso di crescita tendenziale. A tale difficoltà - aggiunge Francoforte - non è estranea la presenza, nei sistemi di tassazione e trasferimenti di diversi paesi dell'area, di elementi strutturali che disincentivano gli investimenti e l'offerta di lavoro. Al tempo stesso in alcuni Paesi dell'area si osserva una compressione delle componenti di spesa che sostengono la crescita, mentre le pressioni al rialzo per spese meno produttive sono difficili da contenere». Il risanamento delle finanze pubbliche, è l'opinione di Francoforte, dovrebbe «rientrare in un programma organico di misure tese in particolare ad affrontare con risolutezza le tendenze della spesa che erodono la capacità dei Governi di rispettare i propri impegni di lungo periodo». La strada indicata dalla Bce passa per un mix di riforme fiscali e strutturali: si tratterebbe, dice la Bce, di una strategia in grado di rafforzare «le aspettative di finanze pubbliche solide e la fiducia nelle prospettive di crescita di tutti gli Stati membri. Ciò - conclude la Banca centrale - avrebbe un impatto positivo sul clima di fiducia, attenuando nel breve periodo gli effetti sfavorevoli sulla domanda».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie