Giovedì 21 Gennaio 2021 | 00:24

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

Unicredit: Start Lab per pmi "tech" italiane

 
NEW YORK

Usa: Yellen, già prima Covid ripresa a 'K', ora agire (2)

 
MILANO
Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

 
GENOVA

Carige: supporta lo sviluppo di Circuito Cinema Genova

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Tessile, Montezemolo chiede introduzione quote Ue alla Cina

La richiesta del presidente della Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, durante un incontro col commissario europeo al Commercio Peter Mandelson
MILANO - Il presidente della Confindustria Luca Cordero di Montezemolo ha chiesto al commissario europeo al Commercio Peter Mandelson «di dare immediata applicazione alle quote di salvaguardia per le categorie di prodotti che ne manifestano la necessità, nel caso le negoziazioni in corso dovessero fallire». Lo si legge in un comunicato distribuito ai giornalisti al termine dell'incontro del presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo, con Peter Mandelson.
Il capo dgli industriali italiani ha poi chiesto a Mandelson di «approvare rapidamente il regolamento Ue sulla marcatura di origine obbligatoria per i prodotti in ingresso nella Ue», e di «rafforzare la lotta alla contraffazione ed alle altre pratiche commerciali illecite o sleali, sia nel mercato Ue sia nei paesi terzi». Montezemolo ha illustrato al Commissario Ue al Commercio, la situazione «preoccupante» di alcuni settori tra i quali in particolare modo il tessile, l'abbigliamento, le calzature ed altri, situazione preoccupante dovuta «all'invasione di prodotti a basso costo provenienti dalla Cina».
«Sono sicuro che, sempre di più, mercati come la Cina, rappresenteranno una straordinaria fonte di crescita per questi settori ma stiamo vivendo -ha detto il presidente di Confindustria- una fase transitoria, caratterizzata da una competizione sbilanciata, che, in quanto tale, necessita di essere affrontata utilizzando tutti gli strumenti ue previsti dagli accordi Wto».
All'incontro, a cui hanno partecipato Marco Tronchetti Provera, Pasquale Pistorio e Gianmarco Moratti, si è discusso anche, afferma il comunicato - della situazione delle istituzioni europee all'indomanid ell'esito negativo dei referendum in Francia e Olanda. Il presidente di Confindustria ha rinnovato l'incoraggiamento e il supporto dell'industria italiana alla Commissione per prosgeuire le sue iniziative a sostegno della competitività, anche alla luce del prossimo semestre di presidenza Ue britannica, durante il quale il premier Tony Blair dovrà affrontare temi di assoluta priorità per il futuro dell'Europa».
«Uscendo dall'incontro Marco Tronchetti Provera ha affermato che «si è discusso della competitività dell'Europa e dell'Italia. Si è doscusso della Cina cercando di vedere quel Paese in positivo come una opportunità per un mercato più vasto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie