Martedì 28 Gennaio 2020 | 10:47

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: Europa sale e tenta vincere paura

Borsa: Europa sale e tenta vincere paura

 
MILANO
Borsa: Milano in rialzo, deboli banche

Borsa: Milano in rialzo, deboli banche

 
MILANO
Borsa: Europa apre in rialzo

Borsa: Europa apre in rialzo

 
MILANO
Borsa: Milano apre in rialzo (+0,55%)

Borsa: Milano apre in rialzo (+0,55%)

 
ROMA

Cambi: euro a 1,1016 dollari in avvio

 
ROMA

Spread Btp Bund stabile a 141 punti

 
ROMA
Bce:timori su alcun casi gestione banche

Bce:timori su alcun casi gestione banche

 
ROMA

Oro: stabile a 1.580 dollari l'oncia

 
MILANO
Borsa: Asia ancora in calo, soffre Corea

Borsa: Asia ancora in calo, soffre Corea

 
ROMA

Petrolio resta poco sopra 53 dollari

 
TOKYO
Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,85%)

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,85%)

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaUna 37enne
Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

 
TarantoPresi dai Cc
Massafra, fermati per controlli gettano un chilo di marijuana: in cella 3 albanesi

Massafra, fermati per controlli gettano un chilo di marijuana: in cella 3 albanesi

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

Ciampi: l'euro ha fatto bene all'Italia

Al Forum economico di Sofia, il presidente della Repubblica italiana torna a difendere l'introduzione della moneta unica. Montezemolo: importante essere sui mercati esteri
SOFIA (BULGARIA) - «L'Italia è tra i Paesi che hanno beneficiato dell'euro». Al Forum economico-imprenditoriale di Sofia, Carlo Azeglio Ciampi torna a difendere l'introduzione della moneta unica europea. Lo dice nel paese che sta marciando a tappe forzate verso l'adesione all'Ue nel 2007.
«L'euro ha eliminato - ricorda - le crisi valutarie intereuropee, le tensioni sul mercato dei cambi, ha portato il costo del denaro ad un livello storicamente basso». L'Italia ha usufruito di tutti questi vantaggi, aggiunge, e così «ha recuperato un bene smarrito per decenni: quello della stabilità monetaria e valutaria». Il capo dello Stato riconosce che c'è un problema, una difficoltà aggiuntiva per le esportazioni dovuta alla debolezza del dollaro. «Ma essa - sottolinea - riduce di altrettanto i costi degli input produttivi, innanzitutto petrolio e materie prime, e inoltre favorisce l'acquisizione di attività reali e finanziarie denominate in dollari».

Tutto questo in un discorso in cui Ciampi ha riaffermato l'importanza della coesione a livello europeo come condizione essenziale per realizzare pienamente le opportunità offerte dal mercato unico «spina dorsale dell'Ue che ha rimosso le barriere tecniche, amministrative e normative alla libera circolazione di beni, persone e capitali».
Questa coesione, conclude, dovrebbe portare innanzitutto a passare dalle parole ai fatti nella realizzazione dei progetti delle grandi reti di infrastrutture dei trasporti a livello europeo, a cominciare dal Corridoio numero 8 che attraversa la Bulgaria collegando Mar Nero e Mediterraneo e che, dice Ciampi, «corrisponde ad un nostro interesse profondo».

MONTEZEMOLO: CONSOLIDARE PRESENZA ITALIANA IN BULGARIA
«L'obiettivo della nostra presenza oggi a Sofia è quello di ottenere un consolidamento strutturale della presenza italiana in Bulgaria». Ad indicare la strada ad una platea di centinaia di imprenditori italiani presenti al Forum Italo-Bulgaro, è il presidente della Confindustria Luca Cordero di Montezemolo.
Intervenendo al Forum Montezemolo, dopo aver sottolineato quanto già fatto dall'industria italiana in terra bulgara, non a esitato ad indicare i settori che costituiscono oggi la maggiore opportunità di investimento e scambio. «Mi riferisco - ha detto - in particolare ai settori delle infrastrutture e della logistica, dell'energia, della trasformazione agroindustriale e del turismo. Il nostro obiettivo - ha detto il leader di viale dell'Astronomia - come imprenditori italiani, deve essere quello di diventare sempre più protagonisti in questi importanti settori».
In questo modo - secondo Montezemolo - l'Italia potrà integrare quanto di buono le sue imprese hanno fatto in Bulgaria nei settori manifatturieri, «ove già molto forte ed articolata è la presenza italiana».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie