Giovedì 24 Gennaio 2019 | 13:56

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Huawei, vendite record di smartphone

Huawei, vendite record di smartphone

 
ROMA
Mef, garanzie se sarà no deal Brexit

Mef, garanzie se sarà no deal Brexit

 
ROMA
Istat, frena l'export nel 2018, +1,7%

Istat, frena l'export nel 2018, +1,7%

 
ROMA
Con quota 100 290.000 uscite in più

Con quota 100 290.000 uscite in più

 
ROMA
Aeroporti, 185 mln passeggeri (+5,9%)

Aeroporti, 185 mln passeggeri (+5,9%)

 
ROMA
Carige: Consob, dl favorisce risanamento

Carige: Consob, dl favorisce risanamento

 
DAVOS
Moscovici,se Pil peggiora valutiamo

Moscovici,se Pil peggiora valutiamo

 
MILANO
Borsa: Europa prosegue in rialzo

Borsa: Europa prosegue in rialzo

 
ROMA
Cambi: euro in lieve calo a 1,1360 dlr

Cambi: euro in lieve calo a 1,1360 dlr

 
ROMA
Petrolio: Wti cede 0,5% a 52,3 dollari

Petrolio: Wti cede 0,5% a 52,3 dollari

 
ROMA
Export in calo del 5,6% a dicembre

Export in calo del 5,6% a dicembre

 

Juncker: seriamente preoccupato per caro-petrolio

Il presidente di turno dell'Ue ha spiegato che l'Eurogruppo ha chiesto alla Commissione di rivedere il suo rapporto sui prezzi del petrolio e di presentarlo al più presto ai ministri della zona euro
LUSSEMBURGO - L'Eurogruppo è «seriamente preoccupato» dai rialzi del prezzo del petrolio. Lo ha affermato Jean Claude Juncker presidente di turno dell'Ue, al termine della riunione. Juncker ha spiegato che l'Eurogruppo ha chiesto alla Commissione europea di rivedere il suo rapporto sui prezzi del petrolio e di presentarlo al più presto ai ministri della zona euro.
Il presidente di turno non ha però specificato se le nuove stime sui prezzi di riferimento del petrolio saranno disponibili già al prossimo Ecofin informale di maggio, oppure se bisognerà attendere quella di giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400