Martedì 19 Gennaio 2021 | 10:17

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

 
GENOVA

Carige: supporta lo sviluppo di Circuito Cinema Genova

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'emergenza
Covid, a Gallipoli paura per un focolaio in ospedale

Covid, a Gallipoli paura per un focolaio in ospedale

 
Foggianel Foggiano
Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

 
Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Assindustria: tessile barese in picchiata

Pubblicato il primo aggiornamento settoriale del progetto la Fabbrica del Futuro: l'export di tutti i settori è stato modesto ma in particolare nel tessile-abbigliamento
BARI - Il primo aggiornamento settoriale del progetto la Fabbrica del Futuro mostra un andamento per nulla confortante delle esportazioni del settore tessile nel Barese. Tra il 2003 e il 2004 l'export pugliese relativo a tutti i settori ha fatto registrare un aumento delle esportazioni del 13,7%, decisamente superiore rispetto alla media nazionale (6,1%). Nello stesso periodo, l'export di tutti i settori della provincia di Bari è stato, invece, modesto ed, in particolare, per il settore del tessile-abbigliamento, le esportazioni si sono contratte di circa il 4,5%.
Il calo delle esportazioni non riguarda, in realtà, entrambi i comparti: se l'export tessile cresce del 18%, quello dell'abbigliamento diminuisce del 13%.
Questo, in sintesi, l'aggiornamento sul settore tessile-abbigliamento in provincia di Bari prodotto dall'Assindustria barese nell'ambito del progetto "La Fabbrica del Futuro. Piano strategico dell'industria della provincia di Bari". Il progetto, avviato nel 2004 per disegnare una visione di lungo periodo dell'industria barese, continua, infatti, anche nel 2005 con l'aggiornamento delle indagini settoriali già svolte e con l'elaborazione di nuove analisi sul contesto territoriale e su altri settori produttivi.

Dall'aggiornamento sul tessile-abbigliamento emerge anche che le esportazioni tessili baresi crescono molto nei paesi membri dell'Unione Europea, in Albania e Romania e si riducono nelle altre aree geografiche; l'export dell'abbigliamento, invece, si riduce fortemente in tutti i principali mercati dell'Europa a 15, con l'eccezione di Regno Unito, Spagna, Irlanda e Danimarca, e cresce, invece, negli Stati Uniti, in Polonia, Romania, Albania e Russia.
Evidenti sono, infine, gli effetti della globalizzazione sulle importazioni. I flussi in entrata dall'Albania sono infatti aumentati in seguito al processo di delocalizzazione delle nostre imprese nel paese balcanico. In particolare, le importazioni di abbigliamento tra il 2003 e il 2004 sono aumentate del 17% nella provincia di Bari e del 39% in quella di Lecce; mentre le importazioni del tessile si sono ridotte fortemente nel capoluogo regionale (- 22%) e sono cresciute nel Salento (+ 16%). A livello nazionale è, infine, sensibile l'aumento dei flussi in entrata dalla Cina. Dal grande paese asiatico le importazioni risultano in crescita per entrambi i comparti (+ 13%).
Altri dettagli dell'aggiornamento (disponibili in allegato al presente comunicato) sono gratuitamente consultabili sul sito
www.ass.ba.it/futuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie