Venerdì 18 Gennaio 2019 | 06:14

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Carige: Fitch taglia rating

Carige: Fitch taglia rating

 
TORINO
Pininfarina, partnership con Karma

Pininfarina, partnership con Karma

 
ROMA
Spread chiude stabile a 252

Spread chiude stabile a 252

 
MILANO
Nautica, VYR Viareggio 2019 il 9-12/5

Nautica, VYR Viareggio 2019 il 9-12/5

 
ROMA
Carige:Tria,si auspica soluzione privata

Carige:Tria,si auspica soluzione privata

 
ROMA
Inps:con aumento età 2018 pensioni-20,4%

Inps:con aumento età 2018 pensioni-20,4%

 
CAGLIARI
Toninelli, basta col monopolio Tirrenia

Toninelli, basta col monopolio Tirrenia

 
CAGLIARI
Toninelli,basta monopolio della Tirrenia

Toninelli,basta monopolio della Tirrenia

 
ROMA
Aumento età donne, pensioni 2018 -20,4%

Aumento età donne, pensioni 2018 -20,4%

 
ROMA
Istat, export -0,4% a novembre, +1% anno

Istat, export -0,4% a novembre, +1% anno

 
MILANO
Borsa: Milano apre in rosso (-0,62%)

Borsa: Milano apre in rosso (-0,62%)

 

Aumenti in vista per le bollette di luce e gas

Dal primo aprile per le famiglie italiane rincaro di almeno il 2% per la luce e dell'1,7% per il gas. Sulle tariffe elettriche pesa l'impennata del petrolio e l'andamento degli altri combustibili. Per il gas l'aumento - che potrebbe essere retroattivo al primo gennaio scorso - sarebbe legato alla decisione del Tar che ha annullato una delibera dell'autorità con la quale erano stati rivisti i costi riconosciuti ai distributori per l'acquisto del metano
ROMA - Aumenti in vista per le bollette elettriche e del gas: dal primo aprile per le famiglie italiane si profila un rincaro di almeno il 2% per la luce e dell'1,7% per il gas, con un impatto sulla spesa annuale di circa 20 euro in più. A pochi giorni dall'aggiornamento trimestrale dell'Authority per l'energia, la previsione arriva dal Rie (Ricerche energetiche industriali di Bologna). Sulle tariffe elettriche pesa l'impennata del petrolio e l'andamento degli altri combustibili. Per il gas l'aumento - che potrebbe essere retroattivo al primo gennaio scorso - sarebbe legato alla decisione del Tar che ha annullato una delibera dell'autorità con la quale erano stati rivisti i costi riconosciuti ai distributori per l'acquisto del metano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400