Domenica 17 Gennaio 2021 | 17:06

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

Intesa Sanpaolo studia il valore dell'arte in Italia

 
GENOVA

Carige: supporta lo sviluppo di Circuito Cinema Genova

 
ROMA

Covid:a Paderno Dugnano un hub tamponi in area ArcelorMittal

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

 
ItaliaL'evento
Il Covid non ferma la Fiera del Fischietto di Rutigliano: onorata con un flash mob sui balconi

Il Covid non ferma la Fiera del Fischietto di Rutigliano: onorata con un flash mob sui balconi

 
PotenzaNel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Fiat - Riprende la produzione a Termini Imerese

L'azienda aveva avuto problemi di approvvigionamento per i pezzi di ricambio, oltre ai cancelli chiusi questa mattina per una protesta dei 45 lavoratori della Iposas
PALERMO - Dopo l'arresto della produzione dalle 6 alle 14, gli operai del secondo turno dello stabilimento Fiat di Termini Imerese sono al lavoro. Intanto, continua la protesta degli operai dell'Iposas, fabbrica dell'indotto Fiat.

CANCELLI CHIUSI PER PROTESTA INDOTTO
Cancelli chiusi stamani alla Fiat di Termini Imerese, a causa della protesta dei 45 lavoratori della Iposas, fabbrica dell'indotto che fornisce pezzi di lamierato per la scocca della Punto restyling. La protesta dei lavoratori ha fatto venire meno le scorte, arrestando la produzione del primo turno di lavoro.
Prima delle 14 Fiat comunicherà ai lavoratori del secondo turno se la produzione potrà riprendere. Intanto, gli operai della Iposas hanno deciso il blocco con una settimana d'anticipo rispetto alla prevista chiusura del 21 marzo.
«In mancanza di risposte - dice Angelo Graziano della Fiom - e visto la decisione dell'azienda di non fare ricorso alla Cig ordinaria per mancanza di liquidità, non ci resta che scendere in lotta a oltranza». Da ieri i lavoratori Iposas sono tornati a manifestare sulla Statale 121 Palermo-Agrigento, all'altezza del bivio Manganaro.
Dal 21 marzo alla Fiat di Termini Imerese scatterà la Cassa integrazione per 13 settimane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie