Martedì 21 Gennaio 2020 | 09:37

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: Europa apre in rosso

Borsa: Europa apre in rosso

 
DAVOS
Greta, clima tema caldo ma nulla cambia

Greta, clima tema caldo ma nulla cambia

 
ROMA
Spread Btp Bund poco mosso a 157 punti

Spread Btp Bund poco mosso a 157 punti

 
ROMA

Cambi: euro a 1,1095 dollari

 
ROMA

Oro: sale a 1.567 dollari

 
ROMA

Petrolio: scende a 58,13 dollari

 
ANCONA
Savona, chiusi 100 siti raccolta denaro

Savona, chiusi 100 siti raccolta denaro

 
MILANO
Borsa: Europa chiude contrastata

Borsa: Europa chiude contrastata

 
MILANO
Borsa: Milano chiude a -0,57%

Borsa: Milano chiude a -0,57%

 
MILANO
Borsa:Europa conferma calo,Milano -0,55%

Borsa:Europa conferma calo,Milano -0,55%

 
MILANO
Borsa:Europa galleggia senza Wall Street

Borsa:Europa galleggia senza Wall Street

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

 
LecceGiustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore D'Introno è attendibile»

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 

i più letti

Rc-auto: 18enni pagano quadruplo 40enni

Le tariffe sono aumentate nel 2004 in media di 40 €. A fare i calcoli è il ministero delle Attività produttive, in base agli ultimi dati Isvap. Per un quarantenne alla guida di una 1,3 benzina, la polizza è circa 460 euro. Per i neopatentati si arriva ad oltre 1.900 euro. • Ania: incidenti 18enni più frequenti e gravi

ROMA - La corsa delle tariffe rc auto avrà anche subito un rallentamento, come annunciato recentemente dal ministro delle Attività produttive, Antonio Marzano, ma di certo non per tutti. Per alcuni il 2004 è stato anzi un anno da velocità massima, con accelerazioni da circuito di Formula 1. La categoria da sempre più tartassata, quella dei neopatentati, continua infatti ad essere presa di mira dalle assicurazioni, al punto che le tariffe destinate ai diciottenni sono aumentate nel corso del 2004 in media di 40 euro.
A fare i calcoli è lo stesso ministero che, in base agli ultimi dati dell'Isvap, sottolinea come per i giovani per la prima volta alle prese con il volante il costo delle polizze sia attualmente il quadruplo rispetto a quello pagato dagli automobilisti «virtuosi». Per un quarantenne maschio, assicurato con la formula bonus-malus, alla guida di una 1,3 benzina, la polizza si aggira al primo gennaio del 2005 sui 460 euro. Ma per i diciottenni si arriva ad oltre 1.900 euro. Gli assicurati di «vecchio pelo» hanno visto la loro polizza ridursi di 10 euro in media rispetto al gennaio del 2004, mentre per i novelli automobilisti l'incremento è stato di quasi 43 euro.
Nonostante l'impennata di neopatentati, il dato finale sull' andamento delle tariffe non mostra comunque aumenti particolari nel 2004, anno in cui, come spiegato nei giorni scorsi, le polizze hanno registrato incrementi nettamente inferiori all' inflazione. La spiegazione, affermano al ministero, è che i diciottenni sono solo una goccia nel mare degli assicurati. Rispetto al 40% rappresentato dai 40enni, i nuovi automobilisti sono «una percentuale irrilevante, statisticamente trascurabile», pari cioè al 5% del totale.
Per questa categoria, definita «minoritaria» e particolarmente a rischio, gli aumenti sono stati però ben superiori al carovita. Ed ovviamente differenziati da città a città. Il picco più alto nel 2004 è stato quello di Ancona (+4,6%), seguita da Reggio Calabria (+3,8%), Bari (+3,3%), Venezia (+2,8%) e Palermo (+2,5%). Sotto il tasso di inflazione del 2,2% invece Napoli (+1,9%), Bologna (+1,7%), Firenze (+1,6%) e Roma (+1,2%). Unica città in controtendenza Trento, dove il costo delle polizze è addirittura diminuito, anche se di un lieve 0,4%.
Ecco riassunti i costi medi affrontati per l'assicurazione rc auto dai 40enni e dai 18enni al primo gennaio 2004 e all'inizio del 2005.

Classe d'età-gennaio 2004-gennaio 2005

40enni 469,60 458,90
18enni 1.914,30 1.956,10

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie