Venerdì 24 Gennaio 2020 | 06:50

NEWS DALLA SEZIONE

TRIESTE
Confindustria: Illy non si autocandida

Confindustria: Illy non si autocandida

 
MILANO
Borsa Milano chiude invariata

Borsa Milano chiude invariata

 
NEW YORK
Borsa: Wall Street apre negativa

Borsa: Wall Street apre negativa

 
NEW YORK
Petrolio: in calo a Ny con virus Cina

Petrolio: in calo a Ny con virus Cina

 
MILANO
Borsa: Europa rallenta, Milano +0,5%

Borsa: Europa rallenta, Milano +0,5%

 
ROMA
Bce:lascia tasso principale fermo a zero

Bce:lascia tasso principale fermo a zero

 
ROMA
Bankitalia: chiuso iter nomina Franco

Bankitalia: chiuso iter nomina Franco

 
MILANO
Borsa: Europa a 2 velocità, Milano +0,7%

Borsa: Europa a 2 velocità, Milano +0,7%

 
MILANO
Immobiliare:Dadone,patrimonio PA 480 mld

Immobiliare:Dadone,patrimonio PA 480 mld

 
ROMA
Inps: in 11 mesi +438.883 rapporti fissi

Inps: in 11 mesi +438.883 rapporti fissi

 
MILANO
Borsa: Milano accelera (+0,8%), bene Stm

Borsa: Milano accelera (+0,8%), bene Stm

 

Il Biancorosso

contro la Reggina
Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
TarantoLa decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
BariAmbiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
FoggiaIl procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Leccenel Leccese
Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Fiat e Gm, divorzio da 1,55 mld ?

Dopo il Cda straordinario della Fiat che l'ha ratificato, è stato reso noto il contenuto dell'accordo raggiunto con la General Motors. Il colosso americano pagherà a Fiat 1,55 miliardi di euro per mettere fine al Master Agreement, inclusa l'opzione put, e restituirà a Fiat la quota del 10% che ancora possiede in Fiat Auto. Le joint-venture verranno sciolte ma ci sono accordi su alcune tecnologie diesel (Gm acquisirà il 50% dello stabilimento polacco di Bielsko Biala). • Il ministro del Welfare, Roberto Maroni: accordo positivo • Montezemolo: ottimo auspicio per il futuro • Berlusconi: si aprono nuove prospettive
ROMA - Accordo raggiunto tra Fiat e General Motors. General Motors pagherà a Fiat 1,55 miliardi di euro per risolvere il Master Agreement, inclusa la cancellazione della put option, lo scioglimento di tutte le joint venture e la restituzione a Fiat della partecipazione del 10 per cento di GM nella Fiat Auto Holdings. Secondo l'accordo, GM potrà continuare ad usare alcune tecnologie diesel Fiat e acquisirà una quota del 50 per cento dello stabilimento di Bielsko Biala (Polonia), dove si producono i motori diesel 1,3. I Consigli di Amministrazione di Fiat e General Motors hanno approvato il contratto che definisce la risoluzione del Master Agreement e lo scioglimento delle joint venture tra le due società.
L'accordo, tra l'altro, prevede che: GM pagherà a Fiat 1,55 miliardi di euro, di cui 1 miliardo immediatamente e il rimanente dopo il completamento dello scioglimento delle joint venture, previsto entro 90 giorni; GM restituirà a Fiat la quota del 10 per cento che detiene nella Fiat Auto Holdings; GM deterrà il 50 per cento dello stabilimento di Bielsko Biala (Polonia), che produce motori diesel 1,3, così come il 50 per cento della relativa proprietà intellettuale; GM condividerà la proprietà della tecnologia del motore JTD, e continuerà ad avvalersi per la gran parte delle sue necessità in Europa, dei motori prodotti nello stabilimento Fiat di Pratola Serra. Nonostante la comproprietà della tecnologia JTD la GM non potrà produrre al di fuori dell'Europa motori JTD diesel destinati all'importazione in Europa; Fiat e GM continueranno a sostenere lo sviluppo congiunto delle attuali piattaforme; Fiat continuerà a vendere supporto ingegneristico a GM per lo sviluppo di tecnologie diesel. Lo scioglimento delle joint venture e gli accordi di fornitura saranno effettuati il prima possibile, per evitare ogni potenziale disturbo ai rispettivi business.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie