Giovedì 24 Gennaio 2019 | 13:57

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Huawei, vendite record di smartphone

Huawei, vendite record di smartphone

 
ROMA
Mef, garanzie se sarà no deal Brexit

Mef, garanzie se sarà no deal Brexit

 
ROMA
Istat, frena l'export nel 2018, +1,7%

Istat, frena l'export nel 2018, +1,7%

 
ROMA
Con quota 100 290.000 uscite in più

Con quota 100 290.000 uscite in più

 
ROMA
Aeroporti, 185 mln passeggeri (+5,9%)

Aeroporti, 185 mln passeggeri (+5,9%)

 
ROMA
Carige: Consob, dl favorisce risanamento

Carige: Consob, dl favorisce risanamento

 
DAVOS
Moscovici,se Pil peggiora valutiamo

Moscovici,se Pil peggiora valutiamo

 
MILANO
Borsa: Europa prosegue in rialzo

Borsa: Europa prosegue in rialzo

 
ROMA
Cambi: euro in lieve calo a 1,1360 dlr

Cambi: euro in lieve calo a 1,1360 dlr

 
ROMA
Petrolio: Wti cede 0,5% a 52,3 dollari

Petrolio: Wti cede 0,5% a 52,3 dollari

 
ROMA
Export in calo del 5,6% a dicembre

Export in calo del 5,6% a dicembre

 

I falsari puntano sui 50 euro

Nel 2004 le banconote di euro false ritirate dalla circolazione aumentano dell'8% rispetto al 2003. E' quanto rileva la Banca centrale europea. Il taglio da 50 euro è il più contraffatto (48%)
ROMA - Nel 2004 le banconote di euro false ritirate dalla circolazione aumentano dell'8% rispetto al 2003. Solo nel secondo semestre del 2004 sono stati ritirati dalla circolazione 287.000 biglietti falsi, all'interno e all'esterno dell'area euro. Mentre erano stati 307.000 gli esemplari rinvenuti nel primo semestre, per un totale di circa 594.000 unità. E' quanto rileva la Banca centrale europea che, in una nota, sottolinea: «malgrado» l'incremento di biglietti falsi ritirati «la recente tendenza è al ribasso». Il taglio da 50 euro è il più contraffatto (48%), seguito dalle banconote da 20 euro (24%) e dai biglietti da 100 euro (17%).
Il pubblico, afferma la Bce, «può guardare con fiducia alle banconote in euro, per la loro qualità e le caratteristiche di sicurezza di cui sono dotate». Tuttavia l'Eurosistema «rinnova ai cittadini l'invito a mantenere un atteggiamento vigile riguardo alla possibilità di ricevere biglietti contraffatti».
La netta maggioranza di falsi, sottolinea la Bce, «è facilmente riconoscibile con il semplice metodo basato sulle tre parole chiave: toccare, guardare, muovere. Applicando questo sistema con attenzione, è possibile individuare anche le contraffazioni di buona qualità». In caso di dubbio la banconota sospetta, spiega la Banca centrale europea, va confrontata con un'altra di autenticità comprovata.
L'Eurosistema, si sottolinea nel comunicato, «è impegnato nella lotta alla falsificazione del contate in stretta collaborazione con l'Europol, l'Interpol, la Commissione europea e le forze di polizia nazionali. Chiunque riceva esemplari falsificati è esortato a consegnarli alla polizia, fornendo quanto più informazioni possibili sulla loro provenienza, oppure alla banca centrale del proprio paese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400