Lunedì 21 Gennaio 2019 | 10:24

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Trasporti:oggi sciopero Tpl di 4 ore

Trasporti:oggi sciopero Tpl di 4 ore

 
MILANO
Borsa: Milano apre in calo (-0,52%)

Borsa: Milano apre in calo (-0,52%)

 
PECHINO
Cina: frena a 6,4% Pil quarto trimestre

Cina: frena a 6,4% Pil quarto trimestre

 
PECHINO
Borsa Shanghai apre a +0,12%

Borsa Shanghai apre a +0,12%

 
TOKYO
Borsa Tokyo, apertura in rialzo (+0,81%)

Borsa Tokyo, apertura in rialzo (+0,81%)

 
AVEZZANO (L'AQUILA)
Di Maio, stabilizzeremo i 10 mila tutor

Di Maio, stabilizzeremo i 10 mila tutor

 
ROMA
Voci fusione Renault-Nissan, smentita

Voci fusione Renault-Nissan, smentita

 
ROMA
Alitalia: Di Maio, a lavoro sul piano

Alitalia: Di Maio, a lavoro sul piano

 
ROMA
Con scorporo rete Tim rimane dominante

Con scorporo rete Tim rimane dominante

 
VENEZIA
Pil: Cgia, poca crescita,rischio manovra

Pil: Cgia, poca crescita,rischio manovra

 
MILANO
Luxottica: addio alla Borsa di Milano

Luxottica: addio alla Borsa di Milano

 

Il Cipe approva 4 contratti di programma

Ci sono anche opere infrastrutturali per la Puglia: varianti a statali salentine e opere idriche per la potabilizzazione delle acque provenienti da Conza e dall'Ofanto
ROMA - Nella riunione del CIPE del 20 dicembre 2004, su proposta del Ministro Marzano, sono stati approvati i seguenti contratti di programma: Consorzio Tirreno Sviluppo (Regione Calabria): iniziativa riguardante il potenziamento e la qualificazione della filiera turistica, con investimenti relativi alla ricettività alberghiera ed extralberghiera, agli impianti sportivi, ricreativi e servizi annessi, localizzati nella fascia costiera tra il Comune di Tortora e Paola (provincia di Cosenza). L'ammontare degli investimenti ammessi è pari a 74,58 Milioni di euro. Le agevolazioni sono pari a 37,2 Milioni di euro, di cui 8,0 Milioni di euro a carico della Regione Calabria. La ricaduta occupazionale aggiuntiva è pari a 349,1 unità lavorative.
Sviluppo Italia Turismo Spa (Regioni Calabria - Sicilia e Puglia) l'iniziativa riguarda il potenziamento della capacità ricettiva nel settore turistico, con investimenti nel settore alberghiero ed extralberghiero, impianti sportivi ed annessi. Il totale degli investimenti ammessi alle agevolazioni è pari a 319,266 Milioni di euro di cui: 67,116 Milioni di euro in Sicilia; 192,000 Milioni di euro in Calabria; 60.150,00 Milioni di euro in Puglia Il totale delle agevolazioni è pari a 141,2 Milioni di euro di cui : 25,0 Milioni di euro per le iniziative in Sicilia (di cui la quota del 30% a carico della Regione Siciliana) 97,1 Milioni di euro per le iniziative in Calabria (di cui a carico della Regione Calabria l'importo di 40,0 Milioni di euro ) 19,1 Milioni di euro per le iniziative in Puglia (interamente coperte dalla Regione Puglia) La ricaduta occupazionale complessiva è pari a 1449 unità lavorative aggiuntive.
Oromare Scarl (Regione Campania): L'intervento riguarda la lavorazione e la commercializzazione di prodotti in corallo, di cammei e di oreficeria. Essa è localizzata nel comune di Marcianise - (CE) e prevede investimenti ammissibili pari a 50,0 Milioni di euro . Le agevolazioni ammontano a 20,0 Milioni di euro , coperte in parti paritetiche dalle risorse della Regione Campania e da quelle statali per i contratti di programma. La ricaduta occupazionale prevista è pari a 362 nuove unità.
Mediterraneo Villages - Gruppo Valtur Spa: (Regione Sicilia) Il progetto riguarda la realizzazione di 5 iniziative per la creazione, l'ampliamento e la ristrutturazione di villaggi turistici ubicati in Sicilia, e precisamente nelle Province di Trapani e Ragusa. L'ammontare complessivo degli investimenti ammessi è pari a 212,7 Milioni di euro , mentre le agevolazioni risultano pari a 74,44 Milioni di euro , di cui 52,1 Milioni di euro a carica della finanza statale e la restante parte, pari a 22,3 Milioni di euro , a carico della Regione Siciliana. La ricaduta occupazionale prevista è pari a 349 nuove unità lavorative. Consorzio La Lodigiana (Regioni Emilia Romagna e Veneto): il progetto riguarda la realizzazione di una serie di iniziative per l'ampliamento e l'integrazione delle produzioni agricole nonchè per la trasformazione, stoccaggio e confezionamento di carni bovine provenienti unicamente dall'allevamento biologico locale. Sono inoltre previste attività di ricerca e sviluppo per il miglioramento qualitativo delle produzioni agro-alimentari. L'ammontare degli investimenti ammessi è pari a 24,98 Milioni di euro mentre le agevolazioni concesse sono pari a 9,3 Milioni di euro , coperte con il concorso della Regione Emilia Romagna che interviene con un cofinanziamento pari a 0,5 Milioni di euro. La ricaduta occupazionale aggiuntiva è pari a 80 nuove unità.
Il CIPE ha inoltre approvato una serie di modifiche di contratti di programma già stipulati, ed, in particolare, quello delle Industrie Natuzzi Spa, del Consorzio Costa D'oro, della Saras Spa, del Gruppo Lear Proma della Alicos Spa, del Consorzio Eurossviluppo, del Consorzio Sandalia e del Consorzio Tessile Meridionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400