Giovedì 24 Gennaio 2019 | 13:59

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Huawei, vendite record di smartphone

Huawei, vendite record di smartphone

 
ROMA
Mef, garanzie se sarà no deal Brexit

Mef, garanzie se sarà no deal Brexit

 
ROMA
Istat, frena l'export nel 2018, +1,7%

Istat, frena l'export nel 2018, +1,7%

 
ROMA
Con quota 100 290.000 uscite in più

Con quota 100 290.000 uscite in più

 
ROMA
Aeroporti, 185 mln passeggeri (+5,9%)

Aeroporti, 185 mln passeggeri (+5,9%)

 
ROMA
Carige: Consob, dl favorisce risanamento

Carige: Consob, dl favorisce risanamento

 
DAVOS
Moscovici,se Pil peggiora valutiamo

Moscovici,se Pil peggiora valutiamo

 
MILANO
Borsa: Europa prosegue in rialzo

Borsa: Europa prosegue in rialzo

 
ROMA
Cambi: euro in lieve calo a 1,1360 dlr

Cambi: euro in lieve calo a 1,1360 dlr

 
ROMA
Petrolio: Wti cede 0,5% a 52,3 dollari

Petrolio: Wti cede 0,5% a 52,3 dollari

 
ROMA
Export in calo del 5,6% a dicembre

Export in calo del 5,6% a dicembre

 

Autostrade, tariffe più care dal 2005

Dal primo gennaio; aumenti del 2,50% sulla rete gestita da Autostrade Spa. Per le altre 22 concessionarie autostradali gli incrementi sono in fase di calcolo
Casello autostrada
ROMA - Tariffe autostradali più care dal 1° gennaio 2005. Sulla rete gestita da Autostrade Spa, riferiscono fonti ministeriali, gli aumenti saranno infatti del 2,50%.
Per le altre 22 concessionarie autostradali, gli incrementi sono in fase di calcolo, ma potrebbero oscillare in un range tra il 2% e il 2,5%.
Per Autostrade, l'incremento scaturisce dalla somma algebrica dei vari fattori previsti nel quadro del quarto atto aggiuntivo stipulato dalla società con l'Anas nel 2004.
L'inflazione programmata è pari a una quota dell' 1,6%; il differenziale tra inflazione programmata e inflazione reale risulterebbe pari allo 0,77% mentre il 'Deltà, vale a dire la quota legata al miglioramento della qualità sarebbe pari all' 1,33%; e ancora, il livello di efficientamento risulta pari a 1,20% mentre il fattore legato agli investimenti è pari a +0,18% e si riferisce, a quanto si apprende, all' investimento finora effettuato sulla Milano-Bergamo.
L'ultimo aumento delle tariffe in ordine di tempo sulla rete gestita da Autostrade risale al 1 luglio scorso con un +2,26%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400