Giovedì 17 Gennaio 2019 | 11:30

NEWS DALLA SEZIONE

CAGLIARI
Toninelli,basta monopolio della Tirrenia

Toninelli,basta monopolio della Tirrenia

 
ROMA
Aumento età donne, pensioni 2018 -20,4%

Aumento età donne, pensioni 2018 -20,4%

 
ROMA
Istat, export -0,4% a novembre, +1% anno

Istat, export -0,4% a novembre, +1% anno

 
MILANO
Borsa: Milano apre in rosso (-0,62%)

Borsa: Milano apre in rosso (-0,62%)

 
ROMA
Petrolio: in calo a 51,89 dollari

Petrolio: in calo a 51,89 dollari

 
TREVISO
Stefanel: azienda vuole 244 esuberi

Stefanel: azienda vuole 244 esuberi

 
ROMA
Spread chiude in forte calo a 253

Spread chiude in forte calo a 253

 
ROMA
Boeri,non rendere dipendenti istituzioni

Boeri,non rendere dipendenti istituzioni

 
ROMA
Spread in forte calo in zona 250

Spread in forte calo in zona 250

 
NEW YORK
Borsa: Wall Street apre positiva

Borsa: Wall Street apre positiva

 
NEW YORK
Petrolio: in calo a Ny a 51,59 dollari

Petrolio: in calo a Ny a 51,59 dollari

 

Fiat - Al via nuova struttura organizzativa

Operativa da oggi. Il nuovo team è guidato da Herbert Demel, che accentra tutti i poteri di Fiat Auto con la doppia carica di amministratore delegato e direttore generale

TORINO - E' stata definita la nuova struttura organizzativa di Fiat Auto che da oggi diventa operativa.
A poco più di un mese dall'annuncio effettuato il 26 luglio dall'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, incomincia a lavorare la squadra che dovrà gestire il cambiamento culturale e operativo dell'azienda.
Il nuovo team è guidato dall'amministratore Delegato di Fiat Auto, Herbert Demel.
Herbert Demel accentra tutti i poteri di Fiat Auto. Con la scomparsa delle Business Unit, che erano costituite per dare autonomia ai tre marchi Fiat, Alfa Romeo e Lancia, tutte le principali attività faranno riferimento a Demel, che assume la doppia carica di amministratore delegato e direttore generale.
Sono già stati definiti 24 responsabili delle 28 funzioni che riportano direttamente a Demel, mentre gli altri quattro sono stati identificati e i loro nominativi saranno comunicati nelle prossime settimane.
I singoli marchi manterranno una divisione commerciale in dipendente: Demel guiderà ad interim quella Fiat, mentre Daniele Bandiera rimarrà a capo di quella Alfa Romeo, Luca De Meo dirigerà quella Lancia e Pier Luigi Zanframundo rimarrà a quella dei veicoli commerciali. A Gianni Coda, che era a capo della Business Unit, sono stati affidati gli Acquisti.
Nevio Di Giusto è stato designato ad assumere la carica di amministratore delegato di Elasis, la società del gruppo Fiat con sede a Pomigliano d'Arco che svolge attività di Ricerca e Sviluppo per l'ingegneria automotoristica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400