Giovedì 20 Settembre 2018 | 14:17

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Rc auto - Compagnia condannata a rimborsare il 20% del premio

E' la prima sentenza in applicazione di un provvedimento antitrust del 2000 e dopo il decreto legge Marzano del 2003 noto come «salvacompagnie»
PERUGIA - Il giudice di pace di Assisi ha condannato una compagnia di assicurazione a rimborsare ad una automobilista il 20 per cento dei premi pagati in sei anni in applicazione di un provvedimento antitrust del 2000. Si tratta di una sentenza innovativa dopo il decreto di legge Marzano del 2003 noto come «salvacompagnie», ha detto l'avvocato Evian Morani, che ha assistito l'automobilista.
La sentenza del giudice Spampinato - riferisce oggi l'edizione umbra del quotidiano «La Nazione» - è stata pubblicata in questi giorni. Il ricorso era stata presentato da un automobilista di Rivotorto di Assisi al quale la compagnia Axa assicurazioni dovrà rimborsare, oltre alle spese legali, 571 euro, pari al 20 per cento dei premi pagati in sei anni, dal primo gennaio 1995 al 31 dicembre 2000.
«La querelle - spiega l'avvocato Morani alla Nazione - inizia nel 2000, quando l'Antitrust ha condannato 17 compagnie di assicurazione al pagamento di una sanzione miliardaria ed a rimborsare i privati cittadini del 20 per cento dei premi pagati per avere fatto «cartello» aumentando concordemente le tariffe applicate ed evitando di farsi concorrenza». Il provvedimento dell'Authority - sempre secondo la ricostruzione dell'avvocato Morani - era stato poi impugnato al Tar del Lazio e al Consiglio di Stato, che lo avevano confermato. Nel 2003 è arrivato il decreto Marzano «che impone ai giudici di pace - spiega l'avvocato - di emettere le sentenze sui contratti di massa, cioè predisposti su moduli e formulari già predisposti, secondo diritto e non più secondo equità». «In questo modo - prosegue il legale - veniva così consentito da una parte la possibilità di impugnare il provvedimento del giudice di pace presso il tribunale competente e mettendo lo stesso giudice nella difficoltà di emettere una sentenza che non si fondasse solo sull'equità».
«Ora con la sentenza del giudice di pace - spiega ancora l'avvocato Morani alla Nazione - si è aperto un nuovo importante capitolo su questa vicenda che sembra riaffermare il diritto dei cittadini, capace alla lunga di prevalere anche di fronte ad avversari forti». Questa appena definita era infatti una «causa guida» tanto che - ha detto Morani - soltanto ad Assisi sono pronti per la presentazione centinaia di ricorsi di altrettanti automobilisti che chiederanno alle assicurazioni di essere rimborsati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tav: Toninelli, riferimento a contratto

Tav: Toninelli, riferimento a contratto

 
Tav: Bulc, governo ha assicurato si farà

Tav: Bulc, governo ha assicurato si farà

 
Al via il 58/mo Salone Nautico Genova

Al via il 58/mo Salone Nautico Genova

 
Reddito 80 mila euro per essere felici

Reddito 80 mila euro per essere felici

 
Carige: Modiano, priorità ristrutturare

Carige: Modiano, priorità ristrutturare

 
Inps,domande disoccupazione luglio +9,4%

Inps,domande disoccupazione luglio +9,4%

 
Ocse: stima pil Italia 2018 cala a +1,2%

Ocse: stima pil Italia 2018 cala a +1,2%

 

Spread Btp Bund a 236 punti

 

GDM.TV

Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Gli studenti del Poliba creano una monoposto da corsa: IL VIDEO

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 

PHOTONEWS