Mercoledì 19 Settembre 2018 | 20:27

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Petrolio - Si lavora per stabilizzare il prezzo

Greggio in rialzo verso i 41 dollari a barile alla riapertura dei mercati a New York dopo gli attacchi terroristici in Arabia Saudita. L'Opec potrebbe aumentare le quote
Il mercato del petroli è alla ricerca di una stabilizzazione. Greggio in rialzo verso i 41 dollari a barile alla riapertura dei mercati a New York dopo gli attacchi terroristici in Arabia Saudita. Nelle contrattazioni after hours di ieri sera a New York, il greggio con consegna a luglio è stato quotato infatti 40,80 dollari a barile contro i 39,63 dollari della chiusura di venerdì a New York. Il rialzo è legato ai timori per nuovi attacchi del terrorismo che potrebbero colpire gli impianti di produzione.
Proprio per evitare impennate si sta pensando di intervenire sulla produzione. Nella riunione in programma giovedì 3 giugno, l'Opec potrebbe decidere non solo di aumentare le quote di produzione di greggio per frenare i prezzi, ma addirittura di sospenderle temporaneamente. Lo dice il rappresentante dell'Iran presso l'organizzazione, Hossein Kazempour Ardebili, citato oggi dalla stampa del suo Paese.
Ardebili ha detto che la misura più probabile è un aumento di uno o due milioni di barili al giorno, ma misure anche più drastiche potrebbero essere appunto decise.
Il ministro del petrolio iraniano, Bijan Zanganeh, ha più volte assicurato che il suo Paese non si oppone ad un aumento della produzione, come proposto dall'Arabia Saudita, ritenendolo «un segnale positivo» per i mercati. Ma ha anche aggiunto che non è possibile prevedere se questa decisione sarà efficace, poiché già oggi sul mercato esiste un surplus di offerta di due milioni di barili al giorno e l'aumento dei prezzi sembra determinato più dalle tensioni politiche in Medio Oriente che da una logica di domanda e offerta.
L'Iran è il secondo produttore di petrolio nell'Opec e il quarto al mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Crollo ponte: calano merci in porto

Crollo ponte: calano merci in porto

 
Spread Btp Bund chiude in rialzo a 236

Spread Btp Bund chiude in rialzo a 236

 
Bene Borsa Milano, salita dello 0,25%

Bene Borsa Milano, salita dello 0,25%

 
Borsa: Europa chiude in crescita

Borsa: Europa chiude in crescita

 
Borsa Milano chiude in rialzo dello 0,2%

Borsa Milano chiude in rialzo dello 0,2%

 
Ue a Ryanair, norme locali a personale

Ue a Ryanair, norme locali a personale

 
Wall Street apre in rialzo, Dj +0,27%

Wall Street apre in rialzo, Dj +0,27%

 
Petrolio in calo a 69,7 dollari

Petrolio in calo a 69,7 dollari

 

GDM.TV

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 

PHOTONEWS