Martedì 28 Settembre 2021 | 07:32

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Petrolio: chiude in rialzo a New York a 75,45 dollari

Petrolio: chiude in rialzo a New York a 75,45 dollari

 
MILANO
Generali: Cda spaccato, sì a maggioranza a lista board

Generali: Cda spaccato, sì a maggioranza a lista board

 
MILANO
Borsa: Milano chiude positiva (+0,63%) con Unicredit e Leonardo

Borsa: Milano chiude positiva (+0,63%) con Unicredit e Leonardo

 
MILANO
Borsa: Europa chiude positiva, Parigi +0,19%, Londra +0,16%

Borsa: Europa chiude positiva, Parigi +0,19%, Londra +0,16%

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in rialzo, +0,63%

Borsa: Milano chiude in rialzo, +0,63%

 
MILANO
Borsa: Europa sale nel finale, bene le banche, Milano +0,8%

Borsa: Europa sale nel finale, bene le banche, Milano +0,8%

 
MILANO
Borsa: Europa riprende quota con Wall Street, Milano +0,3%

Borsa: Europa riprende quota con Wall Street, Milano +0,3%

 
MILANO
Imprese: brianzola Oversonic lancia primo robot umanoide

Imprese: brianzola Oversonic lancia primo robot umanoide

 
TORINO
Exor e Ferrari si alleano con Jony Ive, papà iPhone

Exor e Ferrari si alleano con Jony Ive, papà iPhone

 
MILANO
Borsa: Milano rallenta (+0,25%), bene Leonardo, giù Diasorin

Borsa: Milano rallenta (+0,25%), bene Leonardo, giù Diasorin

 
NEW YORK
Petrolio: in rialzo a New York a 75,43 dollari

Petrolio: in rialzo a New York a 75,43 dollari

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Pil vola a +2,7% nel secondo trimestre, trainano i servizi

Aumento del 17,3% rispetto a minimi dello stesso periodo 2020

Pil vola a +2,7% nel secondo trimestre, trainano i servizi

ROMA, 30 LUG - Nel secondo trimestre del 2021 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente e del 17,3% in termini tendenziali. Lo comunica l'Istat in base alle stime preliminari. L'incremento "eccezionalmente marcato" registrato su base annua, spiega l'Istituto di statistica, deriva dal confronto con il punto di minimo toccato nel secondo trimestre del 2020 in corrispondenza dell'apice della crisi sanitaria dovuta alla diffusione del Covid. L'aumento trimestrale è superiore alle attese degli analisti che prevedevano una crescita dell'1,3%. La variazione acquisita per il 2021, pari a +4,8% se nel terzo e quarto trimestre dell'anno il Pil dovesse essere pari a zero, è leggermente inferiore rispetto alle stime del governo, della Commissione Ue e di Bankitalia, concordi dell'indicare una crescita intorno al 5%. Tra aprile e maggio, l'Istat ha registrato un forte recupero del settore dei servizi, il più penalizzato dalla crisi, una crescita dell'industria e una sostanziale stazionarietà dell'agricoltura. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie