Mercoledì 28 Luglio 2021 | 22:19

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Petrolio: chiude in rialzo a New York a 72,39 dollari

Petrolio: chiude in rialzo a New York a 72,39 dollari

 
MILANO
Borsa: Milano chiude tonica (+0,7%), bene Stm, giù Recordati

Borsa: Milano chiude tonica (+0,7%), bene Stm, giù Recordati

 
MILANO
Borsa: Europa chiude positiva, Parigi +1,19%, Londra +0,33%

Borsa: Europa chiude positiva, Parigi +1,19%, Londra +0,33%

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in rialzo, +0,7%

Borsa: Milano chiude in rialzo, +0,7%

 
Aeroporti: al via lavori nuovo terminal 'Catullo' Verona

Aeroporti: al via lavori nuovo terminal 'Catullo' Verona

 
ROMA
Ita: assemblea delibera aumento capitale 700 mln

Ita: assemblea delibera aumento capitale 700 mln

 
ROMA
Orlando, al lavoro con Mise su norme anti delocalizzazione

Orlando, al lavoro con Mise su norme anti delocalizzazione

 
MILANO
Borsa: Europa sale, Wall Street contrastata, Milano +0,6%

Borsa: Europa sale, Wall Street contrastata, Milano +0,6%

 
ROMA
Cementir: in primo semestre utile +139,6%, migliora guidance

Cementir: in primo semestre utile +139,6%, migliora guidance

 
MILANO
Borsa: Europa positiva con futures Usa, Milano +0,75%

Borsa: Europa positiva con futures Usa, Milano +0,75%

 
NEW YORK
Petrolio: in rialzo a New York a 72,23 dollari

Petrolio: in rialzo a New York a 72,23 dollari

 

Il Biancorosso

Preparazione
Bari calcio; Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

Bari calcio, Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl ricordo
Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

 
PotenzaA Brindisi di Montagna
Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

 
BatIl 28 Luglio 1980
Quarant'anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

Quarantuno anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

 
FoggiaLa nomina
Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

 
TarantoIl caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
LecceDroga
Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: arrestato

Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: un arresto

 
MateraLa novità
Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

 
SportSport
Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

 

i più letti

MILANO

Borsa: Milano positiva (+1,6%), banche in rialzo, corre Mps

Petroliferi in ordine sparso. Bene Stm e Stellantis

Borsa: Milano positiva (+1,6%), banche in rialzo, corre Mps

MILANO, 21 LUG - Prosegue positiva Piazza Affari (+1,6%) nel primo pomeriggio, in linea con le altre principali Borse europee e con i future a Wall Street.A Milano titoli migliori sono Stm (+3,3%) tra i semiconduttori e Stellantis (+3,2%) tra le auto. Bene nell'industria Leonardo (+2,9%) e Pirelli (+2,8%). Sono in forma le banche, da Unicredit (+2,5%) a Intesa (+1,7%) e Banco Bpm (+1,6%), con lo spread Btp-Bund a 109 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,67%. In sprint Mps (+5,3%), sull'ipotesi di un'accelerazione nel processo di privatizzazione, mentre fa eccezione Bper (-0,8%). In netto rialzo Mediobanca (+2,4%), il giorno dopo la notizia di un rafforzamento della quota di Caltagirone. Tra i petroliferi patisce Saipem (-0,2%), guadagna qualcosa Tenaris (+0,5%), di più Eni (+1,4%), col greggio che rimbalza in rialzo (wti +1,7%) a 68,3 dollari al barile, dopo i cali dei giorni scorsi, seguiti alle decisioni dell'Opec plus di un aumento della produzione per alcuni Paesi. Bene Poste (+2,5%) e Enel (+1,8%). Non in gran forma Snam (+0,06%) e Prysmian (+0,3%) Tra i titoli a minore capitalizzazione corrono Safilo (+6%) e Mediaset (+5,3%). Bene Ferragamo, il giorno dopo i conti del semestre. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie