Mercoledì 28 Luglio 2021 | 21:30

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Petrolio: chiude in rialzo a New York a 72,39 dollari

Petrolio: chiude in rialzo a New York a 72,39 dollari

 
MILANO
Borsa: Milano chiude tonica (+0,7%), bene Stm, giù Recordati

Borsa: Milano chiude tonica (+0,7%), bene Stm, giù Recordati

 
MILANO
Borsa: Europa chiude positiva, Parigi +1,19%, Londra +0,33%

Borsa: Europa chiude positiva, Parigi +1,19%, Londra +0,33%

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in rialzo, +0,7%

Borsa: Milano chiude in rialzo, +0,7%

 
Aeroporti: al via lavori nuovo terminal 'Catullo' Verona

Aeroporti: al via lavori nuovo terminal 'Catullo' Verona

 
ROMA
Ita: assemblea delibera aumento capitale 700 mln

Ita: assemblea delibera aumento capitale 700 mln

 
ROMA
Orlando, al lavoro con Mise su norme anti delocalizzazione

Orlando, al lavoro con Mise su norme anti delocalizzazione

 
MILANO
Borsa: Europa sale, Wall Street contrastata, Milano +0,6%

Borsa: Europa sale, Wall Street contrastata, Milano +0,6%

 
ROMA
Cementir: in primo semestre utile +139,6%, migliora guidance

Cementir: in primo semestre utile +139,6%, migliora guidance

 
MILANO
Borsa: Europa positiva con futures Usa, Milano +0,75%

Borsa: Europa positiva con futures Usa, Milano +0,75%

 
NEW YORK
Petrolio: in rialzo a New York a 72,23 dollari

Petrolio: in rialzo a New York a 72,23 dollari

 

Il Biancorosso

Preparazione
Bari calcio; Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

Bari calcio, Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl ricordo
Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

 
PotenzaA Brindisi di Montagna
Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

 
BatIl 28 Luglio 1980
Quarant'anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

Quarantuno anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

 
FoggiaLa nomina
Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

 
TarantoIl caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
LecceDroga
Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: arrestato

Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: un arresto

 
MateraLa novità
Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

 
SportSport
Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

 

i più letti

ROMA

Istat: costruzioni a -3,6% a maggio, su trimestre +7,8%

Media primi cinque mesi 2021 indice +46,3% rispetto periodo 2020

Istat: costruzioni a -3,6% a maggio, su trimestre +7,8%

ROMA, 21 LUG - A maggio 2021 si stima che l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca del 3,6% rispetto ad aprile. Lo afferma l'Istat. Nella media del trimestre marzo-maggio 2021 la produzione nelle costruzioni aumenta del 7,8% rispetto al trimestre precedente. Su base tendenziale l'indice grezzo della produzione nelle costruzioni aumenta del 37,3%, mentre l'indice corretto per effetti di calendario (21 giorni lavorativi contro 20 di maggio 2020) registra una crescita del 32,6%. Nella media dei primi 5 mesi 2021, l'indice grezzo mostra un incremento del 46,3% rispetto allo stesso periodo del 2020. "La produzione nelle costruzioni arretra nel mese di maggio (al netto dei fattori stagionali) dopo quattro mesi di crescita - osserva l'Istituto di statistica - rispetto alla stima preliminare diffusa in precedenza, il valore del mese di aprile è stato rivisto sostanzialmente al rialzo, determinando un incremento congiunturale anche in quel mese". "Nonostante il calo dell'ultimo mese - viene spiegato - i livelli produttivi restano elevati, ben superiori a quelli immediatamente precedenti la crisi sanitaria". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie