Sabato 24 Luglio 2021 | 16:43

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Arriva Cila-Superbonus, modello unico valido in tutta Italia

Arriva Cila-Superbonus, modello unico valido in tutta Italia

 
FIRENZE
Gkn, in 5mila sfilano contro i licenziamenti

Gkn, in 5mila sfilano contro i licenziamenti

 
ROMA
Un italiano su due non ha buoni rapporti con vicini casa

Un italiano su due non ha buoni rapporti con vicini casa

 
TARANTO
Ex Ilva: cassa Covid, 13 settimane per massimo 3.500 addetti

Ex Ilva: cassa Covid, 13 settimane per massimo 3.500 addetti

 
MILANO
Spread Btp-Bund: chiude in deciso calo a 103,9 punti

Spread Btp-Bund: chiude in deciso calo a 103,9 punti

 
MILANO
Diritti Tv: Tim risponde a dubbi Antitrust con remedies

Diritti Tv: Tim risponde a dubbi Antitrust con remedies

 
MILANO
Borsa: Milano bene intonata, in luce A2a e Stm

Borsa: Milano bene intonata, in luce A2a e Stm

 
MILANO
Borsa: Europa termina positiva in scia a Wall Street

Borsa: Europa termina positiva in scia a Wall Street

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,29%)

Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,29%)

 
ROMA
G20 Ambiente: trattativa al termine, ok dalla Cina

G20 Ambiente: trattativa al termine, ok dalla Cina

 
MILANO
Borsa: Milano si rafforza (+1,28%) con Europa e Wall Street

Borsa: Milano si rafforza (+1,28%) con Europa e Wall Street

 

Il Biancorosso

serie c
Calcio: Bari, ritiro con allenamenti individuali

Calcio: Bari, ritiro con allenamenti individuali

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceStart-up Gelesis
Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

 
PotenzaIl bollettino regionale
Covid: in Basilicata 27 tamponi positivi su 800 esaminati

Covid: in Basilicata 27 tamponi positivi su 800 esaminati

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
PotenzaGli ultimi dati
Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BariMonumenti e chiese
Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

MILANO

Generali cresce in Malesia, rileva maggioranza jv Axa Affin

Chiede di salire al 100% di Mpi Generali. Operazioni da 262 mln

Generali cresce in Malesia, rileva maggioranza jv Axa Affin

MILANO, 22 GIU - Generali ha raggiunto un accordo per rilevare la maggioranza delle joint venture di AXA Affin in Malesia e ha presentato alle autorità locali la richiesta per salire al 100% di MPI Generali, rilevando la quota nella joint-venture del partner Multi-Purpose Capital Holdings Berhad. Il corrispettivo delle operazioni è di 1.290 milioni di ringgit malesi, pari a 262 milioni di euro, soggetto ad aggiustamenti al closing. "Con queste operazioni, in linea con la strategia di rafforzare la propria posizione di leadership nei mercati ad alto potenziale, Generali trasforma le proprie attività in Malesia per diventare il secondo operatore nel segmento danni", spiega una nota. Gli accordi prevedono che Generali rilevi il 70% della jv Axa Affin Life Insurance, di cui il 49% da AXA e il 21% da Affin, e la quota di maggioranza di Axa Affin General Insurance, di cui il 49,99% da AXA e il 3% da Affin e da altri azionisti di minoranza. Contestualmente il Leone salirà dal 49 al 100% di Mpi Generali Insurans Berhad. A seguito delle transazioni, Generali opererà in Malesia attraverso due società, una attiva nel segmento vita e l'altra nel danni, ramo in cui Generali intende fondere le attività di Mpi Generali con Axa Affin General Insurance. Una volta perfezionati gli accordi, il Leone deterrà il 70% di entrambe le società, che opereranno con il brand Generali e che avranno in Affin Bank il partner di minoranza con il restante 30% del capitale. L'impatto negativo sul solvency ratio è stimato pari a circa 3,5 punti base. "L'operazione è in linea con la strategia di Generali di rafforzare il proprio posizionamento nei mercati ad alto potenziale, come la Malesia, che offre interessanti opportunità considerando la classe media in crescita e un tasso di penetrazione assicurativa ancora relativamente basso rispetto a mercati asiatici più maturi", ha dichiarato Jaime Anchústegui Melgarejo, Ceo International di Generali. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie