Mercoledì 23 Giugno 2021 | 05:22

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Petrolio: chiude in calo a New York a 73,06 dollari

Petrolio: chiude in calo a New York a 73,06 dollari

 
MILANO
Poste: Del Fante, nuovo hub da 300mila pacchi al giorno

Poste: Del Fante, nuovo hub da 300mila pacchi al giorno

 
MILANO
Borsa: Milano debole (-0,3%) con le banche, giù Poste e Tim

Borsa: Milano debole (-0,3%) con le banche, giù Poste e Tim

 
MILANO
Spread Btp-Bund: chiude in debole rialzo a 106,2 punti

Spread Btp-Bund: chiude in debole rialzo a 106,2 punti

 
MILANO
Borsa: Europa chiude in cauto rialzo, piatta Madrid (+0,02%)

Borsa: Europa chiude in cauto rialzo, piatta Madrid (+0,02%)

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in calo (-0,3%)

Borsa: Milano chiude in calo (-0,3%)

 
MILANO
Borsa: l'Europa migliora di poco, male auto e banche

Borsa: l'Europa migliora di poco, male auto e banche

 
PESARO
Scavolini, Valter Scavolini, produzione resta in Italia

Scavolini, Valter Scavolini, produzione resta in Italia

 
MILANO
Borsa: Milano in rosso (-0,4%), giù molte banche, male Poste

Borsa: Milano in rosso (-0,4%), giù molte banche, male Poste

 
MILANO
Borsa: Milano in rosso (-0,4%), giù molte banche, male Poste

Borsa: Milano in rosso (-0,4%), giù molte banche, male Poste

 
MILANO
Borsa: l'Europa stenta con l'apertura debole di Wall Street

Borsa: l'Europa stenta con l'apertura debole di Wall Street

 

GDM.TV

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
BariOrgoglio pugliese
Conversano, i giovani ingegneri di Nextome vincono il Mirabilia top of the Pid 2020

Conversano, i giovani ingegneri di Nextome vincono il Mirabilia top of the Pid 2020

 
LecceStrage di api
Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie

Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie. Poche ore prima un altro incendio a Torre dell'Orso

 
FoggiaLa sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Brindisitask force anti-caporalato
Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

 
PotenzaNel Potentino
Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

 
MateraSport
Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

 

i più letti

ROMA

Bankitalia: nuovo record debito, a marzo 2.651 mld

Migliorano entrate tributarie a 30,1 miliardi (+9,8%)

Bankitalia: nuovo record debito, a marzo 2.651 mld

ROMA, 14 MAG - Nel mese di marzo il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo record. L'aumento segnalato dalla Banca d'Italia è di 6,9 miliardi rispetto al mese di febbraio, così da portare il debito complessivo delle Amministrazioni Pubbliche a 2.650,9 miliardi. Pur trattandosi di un nuovo record, l'aumento è stato inferiore a quello del mese di febbraio quando aveva sfiorato i 37 miliardi (36,9) sul mese di gennaio. L'aumento nel mese di marzo - segnala la Banca d'Italia - è dovuto principalmente al fabbisogno (25,3 miliardi), che ha più che compensato la riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (18,3 miliardi, a 84,6 miliardi). L'effetto complessivo di scarti e premi all'emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e della variazione dei tassi di cambio ha ridotto il debito per 0,1 miliardi. Migliorano le entrate tributarie. A marzo le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato, sono state pari a 30,1 miliardi, in aumento del 9,8 per cento (2,7 miliardi) rispetto allo stesso mese del 2020, che era stato influenzato, tra l'altro, dagli slittamenti d'imposta disposti dal DL "cura Italia". Nel primo trimestre dell'anno le entrate tributarie sono state pari a 96,0 miliardi, in aumento dell'1,1 per cento (1,0 miliardi) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie