Martedì 22 Giugno 2021 | 10:22

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: Milano in calo (-0,27%), bene Tenaris e Mediobanca

Borsa: Milano in calo (-0,27%), bene Tenaris e Mediobanca

 
MILANO
Borsa: Europa poco mossa in avvio, Francoforte -0,1%

Borsa: Europa poco mossa in avvio, Francoforte -0,1%

 
MILANO
Borsa: Milano apre in leggero rialzo (+0,12%)

Borsa: Milano apre in leggero rialzo (+0,12%)

 
MILANO
Borsa: Asia positiva, balzo di Tokyo (+3,12%)

Borsa: Asia positiva, balzo di Tokyo (+3,12%)

 
ROMA
Petrolio: prezzo in calo ma resta sopra soglia 73 dollari

Petrolio: prezzo in calo ma resta sopra soglia 73 dollari

 
MILANO
Generali cresce in Malesia, rileva maggioranza jv Axa Affin

Generali cresce in Malesia, rileva maggioranza jv Axa Affin

 
MILANO
Essilux: vince arbitrato, deciderà su acquisto GrandVision

Essilux: vince arbitrato, deciderà su acquisto GrandVision

 
ROMA
L'Agenda 2030 e l'Enciclica Fratelli tutti

L'Agenda 2030 e l'Enciclica Fratelli tutti

 
NEW YORK
Petrolio: chiude in rialzo a New York a 73,66 dollari

Petrolio: chiude in rialzo a New York a 73,66 dollari

 
MILANO
Borsa: Milano sale con Europa e Wall street, bene Stellantis

Borsa: Milano sale con Europa e Wall street, bene Stellantis

 
MILANO
Spread Btp-Bund: chiude a quota 105 punti base

Spread Btp-Bund: chiude a quota 105 punti base

 

Il Biancorosso

La squadra
Bari, in dieci tornano in biancorosso. Minelli, Rolando e Sarzi salutano

Bari, in dieci tornano in biancorosso. Minelli, Rolando e Sarzi salutano

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLa rassegna
Salento Book Festival, si riparte: una carica di presentazioni per l'undicesima edizione

Salento Book Festival, si riparte: una carica di presentazioni per l'undicesima edizione

 
BariL'intervista
Sindacalista investito e ucciso, parla la moglie molfettese: «Adil morto per i diritti negati»

Sindacalista investito e ucciso, parla la moglie molfettese: «Adil morto per i diritti negati»

 
MateraIl caso
Montalbano pronta a dire no alle scorie

Montalbano pronta a dire no alle scorie

 
PotenzaIl caso
Potenza, frenata sull’acqua cara

Potenza, frenata sull’acqua cara

 
TarantoIl fatto
Taranto, Bus in fiamme ai Tamburi

Taranto, bus in fiamme ai Tamburi

 
BrindisiIl fatto
Fasano, il navigatore «tradisce» camionista traffico in tilt

Fasano, il navigatore «tradisce» camionista traffico in tilt

 
Batil caso nella Bat
Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

 
FoggiaIl caso
Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

 

i più letti

MILANO

Borsa: Milano chiude pesante (-1,64%), giù Amplifon Cnh ed Stm

Spread scende a 114,7 punti, tengono Banco Bpm, Bper e Unicredit

Borsa: Milano chiude pesante (-1,64%), giù Amplifon Cnh ed Stm

MILANO, 11 MAG - Chiusura pesante per Piazza Affari (Ftse Mib -1,64% a 24.396 punti), che ha fatto comunque meglio delle altre borse europee, tranne Zurigo, in una giornata difficile, dopo l'aumento dell'inflazione in Cina. Il timore che possa portare a una imminente stretta monetaria da parte delle Banche Centrali ha fatto scattare l'allarme un po' ovunque, Piazza Affari compresa, nonostante il calo dello spread tra Btp e Bund tedeschi a 114,7 punti. Particolarmente vivaci gli scambi, per 3,37 miliardi di euro di controvalore circa. Sotto pressione l'intero paniere, salvo poche eccezioni, con Amplifon (-4,12%) Chn (-3,96%) ed Stm (-3,37%), in linea con le rivali in Europa e nel resto del mondo dopo lo scivolone dell'indice dei semiconduttori di Filadelfia (-4,7%) nella vigilia. Sotto pressione anche Diasorin (-3,08%) che ha azzerato gli ultimi due rialzi in Borsa. Non è andata meglio a Stellantis (-2,9%), in linea con i rivali europei sulla scia del crollo di Renault (-6,44% a Parigi) dopo la trimestrale dell'alleato giapponese Nissan. Sotto pressione anche Exor (-2,75%), Enel (-2,54%), Tenaris (-2,37%), Moncler (-2,32%) e Leonardo (-2,3%). Pochi i rialzi, limitati a banco Bpm (+0,99%), Bper (+0,9%R) e Unicredit (+0,57%), indicati come protagonisti dei possibili aggregazioni. Deboli invece Mps (-1,43%) , Bps (-0,73%) e Intesa (-0,38%). Poco mosse Tim (+0,09%) e Mediobanca (+0,21%), fresca di trimestrale insieme a Mediolanum (-0,4%) e Fineco (-1,8%). (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie