Domenica 01 Agosto 2021 | 23:21

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
++ Con Pnrr tempi viaggio treno -17,2%, uso +66% al 2030 ++

++ Con Pnrr tempi viaggio treno -17,2%, uso +66% al 2030 ++

 
NEW YORK
Petrolio: chiude in rialzo a New York a 73,95 dollari

Petrolio: chiude in rialzo a New York a 73,95 dollari

 
MILANO
Banche tengono in stress test, Cet1 resta sopra 10%

Banche tengono in stress test, Cet1 resta sopra 10%

 
ROMA
Pa: Brunetta, sul Portale avremo dati milioni professionisti

Pa: Brunetta, sul Portale avremo dati milioni professionisti

 
MILANO
Borsa: stop al rally in Europa, fiducia in calo

Borsa: stop al rally in Europa, fiducia in calo

 
ROMA
Da Cdp in sei mesi mobilitate risorse per 11,6 miliardi, +50%

Da Cdp in sei mesi mobilitate risorse per 11,6 miliardi, +50%

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in calo, Ftse Mib -0,6%

Borsa: Milano chiude in calo, Ftse Mib -0,6%

 
MILANO
Borsa: Europa prosegue in calo dopo avvio Wall Street

Borsa: Europa prosegue in calo dopo avvio Wall Street

 
BRUXELLES
Maxi multa ad Amazon per violazione norme Ue privacy

Maxi multa ad Amazon per violazione norme Ue privacy

 
ROMA
Gkn, Mise convoca il nuovo tavolo mercoledì 4 agosto

Gkn, Mise convoca il nuovo tavolo mercoledì 4 agosto

 
MILANO
Unicredit: Orcel, Mps opzione migliore e unica sul tavolo

Unicredit: Orcel, Mps opzione migliore e unica sul tavolo

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

MILANO

Ristorazione: Osservatorio, 2020 anno di enormi perdite

Grande sviluppo tecnologico e boom di delivery e dark kitchen

Ristorazione: Osservatorio, 2020 anno di enormi perdite

MILANO, 11 MAG - La ristorazione nel 2020 ha visto perdere circa il 40% del volume di affari registrato nel 2019, anno dei record per la spesa alimentare fuori casa con un fatturato di 86 miliardi euro: 22.692 imprese del settore hanno chiuso i battenti e ne sono state avviate 9.207, il dato più basso degli ultimi 10 anni. E' la fotografia che emerge dal Rapporto 2021 dell'Osservatorio Ristorazione, spin-off dell'agenzia RistoratoreTop. L'analisi sulle conseguenze della pandemia si basa su dati provenienti da associazioni di categoria, istituti di ricerca e dalle banche dati di Movimprese e della web app Plateform. Le città che hanno perso più attività sono Roma (-1.518), Milano (-722) e Torino (-549), ma quella che ha registrato l'incremento maggiore di locali scomparsi rispetto all'anno precedente è Firenze, con un +87%. Il 2020 è anche l'anno che ha visto il 77% dei locali lavorare in delivery e il 27% degli imprenditori del settore avviare una dark kitchen, cioè solo per il delivery, o un brand virtuale per far fronte alle chiusure forzate e che ha aperto le porte ad una capillare innovazione tecnologica nelle modalità sia di preparazione e distribuzione del cibo, sia di scelta e fruizione dello stesso. Rispetto al delivery, si legge nel Rapporto, il 43% dei ristoratori ha dichiarato di fare consegne direttamente, con propria flotta di rider e sistemi di ordinazione, il 3% di affidarsi unicamente a piattaforme esterne, mentre il 9% di utilizzare entrambe le modalità. Il restante 45% raccoglie chi non ha ancora puntato sul delivery e chi ha deciso di non farvi ricorso. Il 10% degli intervistati ha affermato di voler mantenere il delivery o la dark kitchen anche dopo le riaperture a pieno regime. "Modelli che affiancheranno la ristorazione tradizionale - spiega Lorenzo Ferrari, fondatore dell'Osservatorio - ma senza soppiantarla: l'esperienza vissuta in presenza al ristorante è insostituibile". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie