Sabato 17 Aprile 2021 | 08:08

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa: Milano ottimista con industria e banche, corre Cnh

Borsa: Milano ottimista con industria e banche, corre Cnh

 
MILANO
Spread Btp-Bund: chiusura in calo a 100,9 punti

Spread Btp-Bund: chiusura in calo a 100,9 punti

 
MILANO
Borsa: Europa chiude in rialzo, in testa Francoforte (+1,3%)

Borsa: Europa chiude in rialzo, in testa Francoforte (+1,3%)

 
MILANO
Borsa: Milano chiude positiva (+0,8%)

Borsa: Milano chiude positiva (+0,8%)

 
MILANO
Borsa: Europa migliora, bene industria, auto e banche

Borsa: Europa migliora, bene industria, auto e banche

 
MILANO
Borsa: Milano in rialzo (+0,8%), dopo le parole di Draghi

Borsa: Milano in rialzo (+0,8%), dopo le parole di Draghi

 
ROMA
Atlantia: da Perez seconda lettera per Aspi

Atlantia: da Perez seconda lettera per Aspi

 
MILANO
Borsa: Europa positiva con apertura in rialzo di Wall Street

Borsa: Europa positiva con apertura in rialzo di Wall Street

 
ROMA
P.a: Flp, diventi efficiente o il recovery plan fallirà

P.a: Flp, diventi efficiente o il recovery plan fallirà

 
WASHINGTON
Petrolio: in rialzo a New York a 63,54 dollari

Petrolio: in rialzo a New York a 63,54 dollari

 
MILANO
Borsa: mercati tengono in attesa Eurogruppo, Milano piatta

Borsa: mercati tengono in attesa Eurogruppo, Milano piatta

 

Il Biancorosso

Serie C
Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il "re" della serie D

Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il «re» della serie D

 

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweekl'iniziativa
Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

 
Tarantola protesta
Mittal Taranto, presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

Mittal Taranto, sciopero e presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

 
Leccel'esposto
Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

 
PotenzaL'intervento
Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «No si perda neanche un posto di lavoro»

Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «Non si perda neanche un posto di lavoro»

 
Foggiala denuncia
Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

 
Batla decisione
Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

 
BasilicataEconomia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
Brindisial Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 

i più letti

MILANO

Borsa: Milano debole in chiusura (-0,55%), giù Inwit e Nexi

Spread in ribasso a 105,5punti, greggio spinge Saipem ed Eni

Borsa: Milano debole in chiusura (-0,55%), giù Inwit e Nexi

MILANO, 05 MAR - Piazza Affari ha chiuso in calo l'ultima seduta della settimana (Ftse Mib -0,55% a 22.965 punti, tra scambi brillanti, in rialzo per oltre 3,11 miliardi di euro di controvalore. In ribasso lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 105,5 punti, con il rendimento decennale salito di 1,3 punti allo 0,751%. Sotto pressione Inwit (-3,7%) all'indomani dei conti e Nexi (-3,54%), frenata dai timori di un possibile ritiro del cash-back dopo le dichiarazioni di numerosi politici di centrodestra. Brillanti invece Saipem (+3,33%), Tenaris (+3,1%) ed Eni (+1,88%), spinte dal rialzo del greggio, che si è portato ad un soffio dai 66 dollari (Wti +3,38% a 65,99 dollari al barile) all'indomani del summit dei paesi dell'Opec che ha deciso di lasciare invariato il taglio delle quote della produzione. Hanno resistito nel finale i bancari, in luce per gran parte della seduta su ipotesi di aggregazioni, limando però il rialzo nel pomeriggio, Banco Bpm ha guadagnato lo 0,64%, Mps lo 0,67% e Bper lo 0,6%. Identico lo scostamento di Mediobanca, dopo uno scatto su ipotesi di nuovi acquisti da parte di Leonardo Del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone, recentemente entrato in Piazzetta Cuccia con una quota di poco superiore all'1%. Poco mosse Unicredit (+0,26%) e Intesa (+0,11%). Sotto pressione Unipol (-3,19%) ed Stm (-2,73%). Pesanti anche Amplifon (-2,72%), Leonardo ed Exor (-2,03% entrambe) insieme a Buzzi (-1,93%), oggetto di prese di beneficio dopo la corsa delle ultime sedute insieme ai rivali europei. Giù Ferrari (-1,72%), Diasorin (-1,28%), Atlantia (-1,27%), Stellantis (-1,16%) e Recordati (-0,8%). (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie