Giovedì 23 Maggio 2019 | 07:34

NEWS DALLA SEZIONE

PECHINO
Huawei, sistema operativo già in autunno

Huawei, sistema operativo già in autunno

 
PECHINO
Borsa: Shanghai debole, apre a -0,38%

Borsa: Shanghai debole, apre a -0,38%

 
ROMA
Huawei, anche Panasonic ferma forniture

Huawei, anche Panasonic ferma forniture

 
TOKYO
Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,48%)

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,48%)

 
NEW YORK
Fca, Manley scommette sul Brasile

Fca, Manley scommette sul Brasile

 
NEW YORK
Borsa, Ny chiude in calo con dazi

Borsa, Ny chiude in calo con dazi

 
NEW YORK
Petrolio: Ny, chiude in calo a 61,42 dlr

Petrolio: Ny, chiude in calo a 61,42 dlr

 
ROMA
Spread chiude stabile a 272 punti base

Spread chiude stabile a 272 punti base

 
MILANO
Borsa: Milano chiude in calo (-0,61%)

Borsa: Milano chiude in calo (-0,61%)

 
ROMA
Porti: domani sciopero, molti presidi

Porti: domani sciopero, molti presidi

 
NEW YORK
Wall Street apre in calo, Dj 0,31%

Wall Street apre in calo, Dj 0,31%

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoTaranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
BariL'enfant prodige
Mola, baby genio a 8 anni vince i nazionali dei Giochi Matematici

Mola, baby genio a 9 anni vince i nazionali dei Giochi Matematici

 
BatDopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

VENEZIA

Pmi Italia top Ue, perse grandi imprese

A distanza 40 anni non più leader mondiali i vari settori

Pmi Italia top Ue, perse grandi imprese

VENEZIA, 20 APR - Sebbene le nostre Pmi siano leader in Europa,il nostro sistema produttivo ha ancora dei forti elementi di criticità. Sino alla prima metà degli anni '80,rileva la Cgia, l'Italia era tra i leader mondiali nella chimica,gomma,plastica, siderurgia, alluminio, informatica e farmaceutica. Grazie al peso di molte grandi imprese pubbliche e private (Montedison,Eni Pirelli, Olivetti)lo sviluppo ruotava attorno a questi comparti. A distanza di 40 anni abbiamo perso terreno e leadership in quasi tutti questi settori."In Italia -spiega la Cgia-le grandi imprese si sono pressoché estinte, non per l'eccessivo numero delle pmi,ma per l'incapacità di questi grandi player di reggere la sfida della globalizzazione".Per la Cgia si deve guardare con più attenzione al mondo delle imprese, specie alle pmi,visto che la tassazione resta su livelli insopportabili, il credito viene dato con il contagocce, l' ammontare del debito commerciale della Pa verso i propri fornitori è di 57 mld di cui circa la metà per i mancati pagamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400