Venerdì 18 Gennaio 2019 | 16:23

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Wall Street apre in rialzo, Dj +0,71%

Wall Street apre in rialzo, Dj +0,71%

 
NEW YORK
Petrolio: in rialzo a Ny a 52,63 dollari

Petrolio: in rialzo a Ny a 52,63 dollari

 
ROMA
Bankitalia taglia Pil 2019 da 1% a 0,6%

Bankitalia taglia Pil 2019 da 1% a 0,6%

 
BOLZANO
Energia,turbina hi tech tutta d'un pezzo

Energia,turbina hi tech tutta d'un pezzo

 
MILANO
Nautica, Ferretti acquisisce Wally

Nautica, Ferretti acquisisce Wally

 
MILANO
Borsa: Europa in rialzo guarda a Cina

Borsa: Europa in rialzo guarda a Cina

 
ROMA
Visco, debito ostacola misure crescita

Visco, debito ostacola misure crescita

 
ROMA
Tria, stabilità moneta troppo rigorosa

Tria, stabilità moneta troppo rigorosa

 
MILANO
Borsa: Milano riduce rialzo, giù Tim

Borsa: Milano riduce rialzo, giù Tim

 
MILANO
Borsa: Europa procede in stabile rialzo

Borsa: Europa procede in stabile rialzo

 
ROMA

Spread Btp Bund a 246, minimo settembre

 

ROMA

Autostrade: ok ricorso contro dl Genova

Autorizzato dal cda, non rallenterà attività avviate

Autostrade: ok ricorso contro dl Genova

ROMA, 13 DIC - Il Consiglio di Amministrazione di Autostrade per l'Italia, "tenuto conto dei pareri dei legali che assistono la società, ha autorizzato la presentazione del ricorso avverso il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri di nomina del Commissario straordinario per la ricostruzione e di alcuni decreti emessi dal Commissario stesso". Lo si legge in una nota. Nel ricorso Autostrade indicherà di "non avere intenzione di determinare in alcun modo ritardi o ostacoli alla ricostruzione" del ponte e quindi "il ricorso non conterrà istanza di sospensiva". Nel corso del cda, inoltre, "alla luce della nuova dimensione e complessità raggiunta dal Gruppo Atlantia" dopo l'operazione Abertis, il presidente Fabio Cerchiai ha anticipato l'intendimento di formalizzare le proprie dimissioni dal Consiglio e dalla carica una volta concluso il processo di individuazione del suo sostituto. L'a.d. Giovanni Castellucci "aveva già espresso pubblicamente la sua intenzione" di rinunciare alla carica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400