Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 12:07

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Spread in calo a 257 punti

 
ROMA
Produzione costruzioni -1,6% a ottobre

Produzione costruzioni -1,6% a ottobre

 
MILANO
Borsa: Milano lima il rialzo (+1,1%)

Borsa: Milano lima il rialzo (+1,1%)

 
MILANO
Borsa: Milano avanza ancora (+1,7%)

Borsa: Milano avanza ancora (+1,7%)

 
MILANO
Borsa: Europa prosegue in rialzo

Borsa: Europa prosegue in rialzo

 
ROMA

Spread apre in netto calo a 259 punti

 
MILANO
Borsa: Europa apre in rialzo

Borsa: Europa apre in rialzo

 
MILANO
Borsa: Milano corre (+1,5%) con manovra

Borsa: Milano corre (+1,5%) con manovra

 
MILANO
Borsa: Milano apre in rialzo (+0,91%)

Borsa: Milano apre in rialzo (+0,91%)

 
ROMA

Cambi: euro in lieve rialzo, 1,1397 dlr

 
ROMA

Oro: in rialzo a 1250 dollari

 

ROMA

Cgil, no a più autonomia alle Regioni

Troppi divari, la spesa sociale in Calabria è 1/8 dell'Emilia R.

Cgil, no a più autonomia alle Regioni

ROMA, 14 NOV - "Nessuna autonomia senza garanzia dei diritti e solidarietà". È la posizione della Cgil dopo le iniziative delle Regioni Veneto, Lombardia ad Emilia Romagna per ottenere forme di autonomia differenziata, in linea con l'articolo 116 della Costituzione. La spesa sociale nei Comuni della Calabria è un sesto di quella lombarda e un ottavo di quella emiliana, secondo i dati presentati in conferenza stampa. Alcuni servizi pubblici come gli asili nido sono di fatti assenti in Campania (con 5,9 posti ogni cento bambini). In tutto il Molise ci sono solo tre centri per l'impiego. E i livelli essenziali di assistenza nella sanità non sono raggiunti in diverse regioni. "In un paese in cui i diritti e i servizi pubblici non sono garantiti a tutti, non si possono concedere più poteri e più risorse solo ad alcuni. L'autonomia non è questione di competenze, è una questione di eguaglianza", osserva la Cgil con il segretario generale, Susanna Camusso, che denuncia il "silenzio" in cui sta lavorando il governo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400