Martedì 20 Novembre 2018 | 16:13

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Borsa: Ny apre in forte calo, Dj -1,72%

Borsa: Ny apre in forte calo, Dj -1,72%

 
ROMA
Abi,saliti tassi prestiti con con spread

Abi,saliti tassi prestiti con con spread

 
ROMA
Da Alis 500 mln per aziende trasporti

Da Alis 500 mln per aziende trasporti

 
MILANO
Borsa: Europa peggiora con listini a -1%

Borsa: Europa peggiora con listini a -1%

 
ROMA
Manovra: Csc,-6 mld a aziende,rischi Pil

Manovra: Csc,-6 mld a aziende,rischi Pil

 
ROMA
Balzo record italiani pro euro, sono 57%

Balzo record italiani pro euro, sono 57%

 
ROMA
Energia: fatturato società 2017 267mld

Energia: fatturato società 2017 267mld

 
MILANO
Alitalia: Battisti, pronti a partire

Alitalia: Battisti, pronti a partire

 
MILANO
Enel, non usciremo mai da Open Fiber

Enel, non usciremo mai da Open Fiber

 
ROMA
Di Maio, presidente Consob non in Cdm

Di Maio, presidente Consob non in Cdm

 
ROMA
Black friday: Confesercenti,giù shopping

Black friday: Confesercenti,giù shopping

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

MILANO

Borsa: Milano in rialzo, vola Banco Bpm

Corre Poste dopo i conti, spread torna su quota 290 punti

Borsa: Milano in rialzo, vola Banco Bpm

MILANO, 8 NOV - La Borsa di Milano prosegue in rialzo con il Ftse Mib che guadagna lo 0,3% a 19.605 punti. Gli investitori guardano con ottimismo alla stagione delle trimestrali. Positivo il comparto delle banche con Banco Bpm (+7,4%) che vola dopo i conti superiori alle attese. Lo spread tra Btp e Bund torna su quota 290 punti con il rendimento del decennale italiano al 3,36%. In rosso Unicredit (-1,3%), dopo i conti che vedono un utile netto di 2,16 miliardi di euro, in calo del 53,7 sulle stesso periodo del 2017 (+4,7% la crescita rettificata). In calo anche Tim (-0,7%), nel giorno del cda, e Mediaset (-1,2%). In rialzo Poste (+4,7%) che ha chiuso i nove mesi dell'anno con un utile a 1,05 miliardi (+45,9%) e con il gruppo che ha confermato un dividendo pari a 0,44 euro per azione, in aumento del 5% su base annua. Tra le banche si mettono in mostra Mps (+1,3%), Bper (+1,2%) e Fineco (+1,1%). In luce il comparto energetico con Saipem (+1,2%), Snam (+0,4%), dopo il nuovo piano strategico, ed Eni (+0,2%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400