Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 02:05

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO
Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,82%)

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,82%)

 
NEW YORK
Petrolio: chiude in calo a 52,79 dollari

Petrolio: chiude in calo a 52,79 dollari

 
ROMA
Spread chiude stabile a 250 punti

Spread chiude stabile a 250 punti

 
MILANO
Borsa: Milano chiude a -1,03%

Borsa: Milano chiude a -1,03%

 
ROMA
Petrolio: ancora giù, Wti sotto 52 dlr

Petrolio: ancora giù, Wti sotto 52 dlr

 
MILANO
Cimbri esclude fusione Mps-Bper-Unipol

Cimbri esclude fusione Mps-Bper-Unipol

 
MILANO
Messina, in Italia Npl sotto controllo

Messina, in Italia Npl sotto controllo

 
MILANO
Lidl: punta su Italia 350 milioni

Lidl: punta su Italia 350 milioni

 
ROMA
Sciopero benzinai il 6 febbraio

Sciopero benzinai il 6 febbraio

 
ROMA
Wall Street peggiora, Dow Jones -0,9%

Wall Street peggiora, Dow Jones -0,9%

 
ROMA
Wall Street apre in calo,Dow Jones -0,7%

Wall Street apre in calo,Dow Jones -0,7%

 

ROMA

Alitalia: si tratta su rinnovo Cigs

Azienda chiede cassa per 1.570. Sindacati, numeri da ridurre

Alitalia: si tratta su rinnovo Cigs

ROMA, 19 OTT - Alitalia e i sindacati hanno iniziato il confronto sulla nuova procedura di cassa integrazione straordinaria, per rinnovare quella in scadenza il 31 ottobre. L'incontro, che si è svolto al ministero del Lavoro, è partito dai numeri chiesti dall'azienda, per un totale di 1.570 dipendenti (100 comandanti, 100 piloti, 420 naviganti di cabina e 950 dipendenti di terra), che i sindacati hanno chiesto di abbassare. La proroga è chiesta per altri 5 mesi, fino al 23 marzo 2019. Il confronto proseguirà con incontri tecnici in azienda, per valutare in tavoli separati i nuovi numeri della cassa integrazione: per queste riunioni sono stati indicati i giorni 25 e 26 ottobre. Un nuovo incontro al ministero del Lavoro, probabilmente per chiudere, è già convocato per il 29 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400