Lunedì 17 Dicembre 2018 | 08:22

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO
Borsa: Tokyo, apertura piatta (+0,08%)

Borsa: Tokyo, apertura piatta (+0,08%)

 
ROMA
Bri:scontro Italia-Ue pesa su spread

Bri:scontro Italia-Ue pesa su spread

 
ROMA
Bro: in arrivo altri shock mercati

Bro: in arrivo altri shock mercati

 
ROMA
In Italia si eredita istruzione e status

In Italia si eredita istruzione e status

 
MILANO
Vivendi auspica assemblea per febbraio

Vivendi auspica assemblea per febbraio

 
ROMA
Assiom,spread sotto 200 se cambio rotta

Assiom,spread sotto 200 se cambio rotta

 
BOLOGNA
Re David confermata a guida Fiom-Cgil

Re David confermata a guida Fiom-Cgil

 
ROMA
Draghi,dilaga fascino regimi illiberali

Draghi,dilaga fascino regimi illiberali

 
PISA
Draghi,orgoglioso di essere italiano

Draghi,orgoglioso di essere italiano

 
VENEZIA
Manovra:costerà a sistema imprese 4,9mld

Manovra:costerà a sistema imprese 4,9mld

 
GENOVA
Demolizione Morandi affidata a 5 aziende

Demolizione Morandi affidata a 5 aziende

 

MILANO

Borsa Milano chiude in rosso (-0,9%)

Sale Saipem, crolla Carige (-10,7%). Giù anche Fincantieri

Borsa Milano chiude in rosso (-0,9%)

MILANO, 24 SET - La crisi commerciale fra Stati Uniti e Cina, con la nuova tranche di dazi, ha pesato sulle Borse europee, tutte in rosso. Piazza Affari è stata la peggiore: ha perso lo 0,91% nei giorni in cui il governo lima la nota di aggiornamento al Def. Lo spread tra Btp e Bund ha chiuso in salita a 242,9 punti, dopo aver aperto a 239. Il rendimento del decennale del Tesoro è salito al 2,94%. Sotto pressione il comparto banche (-1,1%), con Intesa che ha ceduto il 2,1% e Unicredit lo 0,8%. L'euro in giornata ha superato l'1,18, dopo che il presidente della Bce, Mario Draghi, ha detto di vedere "una ripresa relativamente vigorosa dell'inflazione core". A Milano è crollata Carige (-10,7%), sui timori di un nuovo aumento di capitale, malgrado il management si sia "impegnato a garantire il puntuale rispetto dei requisiti patrimoniali". L'aumento del costo del petrolio ha spinto Saipem (+3,6%). Nel giorno del cda, Tim ha perso l'1,4%. Male Fincantieri (-3,6%), mentre si discute sulla ricostruzione del ponte di Genova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400