Martedì 23 Ottobre 2018 | 22:46

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Di Maio, non arrivano cavallette

Di Maio, non arrivano cavallette

 
ROMA

Spread chiude a un passo da 320

 
MILANO
Borsa: Milano chiude a -0,86%

Borsa: Milano chiude a -0,86%

 
BRUXELLES
Dombrovskis, da Italia danni per tutti

Dombrovskis, da Italia danni per tutti

 
NEW YORK
Borsa: Wall Street apre negativa

Borsa: Wall Street apre negativa

 
BRUXELLES
La Ue boccia la manovra

La Ue boccia la manovra

 
NEW YORK
Petrolio: in rialzo a Ny a 69,25 dollari

Petrolio: in rialzo a Ny a 69,25 dollari

 
GENOVA
Lavoratori del Terzo Valico in piazza

Lavoratori del Terzo Valico in piazza

 
BARI
Tap: vicepremier Albania, è importante

Tap: vicepremier Albania, è importante

 
ROMA
Spread cala sotto quota 300, a 298 punti

Spread cala sotto quota 300, a 298 punti

 
ROMA
Spread Btp Bund in rialzo a 310 punti

Spread Btp Bund in rialzo a 310 punti

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Milano la più produttiva d'Italia

Istat, classifiche 2015, Brindisi supera Roma

Milano la più produttiva d'Italia

ROMA, 13 GIU - E' Milano la città più operosa d'Italia: il capoluogo,lombardo infatti risulta al primo posto sia per valore aggiunto prodotto dalle imprese sia per produttività del lavoro nella classifica Istat stilata dal nuovo Rapporto sui risultati economici delle imprese a livello territoriale. I dati risalgono al 2015 e scattano una fotografia dettagliata del tessuto imprenditoriale e produttivo . Nella graduatoria della produttività apparente del lavoro il valore medio di Milano con 70mila euro supera di una volta e mezzo la media italiana. Seguono Bolzano Bozen (68,9 mila euro), Siena e Brindisi, unico comune del Mezzogiorno ai primi posti (58,2 mila euro per addetto). Roma è quinta (57,1 mila euro per addetto). Per quanto riguarda il contributo al valore aggiunto nazionale dell'industria e dei servizi non finanziari, dopo Milano con oltre 52 miliardi di euro (7,3% del totale), c'è Roma con 51,8 miliardi (7,2%) e a una certa distanza si collocano Torino, Genova e Napoli, (2,1%, 1,5% e 1,3% del valore aggiunto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400