Martedì 23 Aprile 2019 | 20:06

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaSull'Isola di Capraia
Migranti, 17 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro donne e bambini

Migranti, 18 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro bimbo paraplegico

 
PotenzaLe indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
BariL'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
MateraOperazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
BatIl furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 
HomeIl martedì dei leccesi
A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

 

Xylella, ripresi tagli ulivi a San Pietro Vernotico

Xylella, ripresi tagli ulivi a San Pietro Vernotico
BRINDISI – Sono ripresi questa mattina nel brindisino i tagli degli ulivi contagiati da Xylella fastidiosa secondo le disposizioni del piano di interventi che prevede indennizzi per i proprietari di terreni che si adeguano "volontariamente" alle prescrizioni. Sono in corso abbattimenti a San Pietro Vernotico (Brindisi), in un campo di pertinenza di una azienda vitivinicola. L’area è blindata, circondata dalle forze dell’ordine e in particolare dagli agenti del Corpo forestale dello Stato.
A Torchiarolo (Brindisi), territorio che come San Pietro fa parte della zona cuscinetto dove andrebbero rimossi anche gli alberi sani che si trovano nel raggio dei cento metri da quelli infetti, dopo le ronde della scorsa notte, stamani c'è stata una protesta pacifica cui hanno preso parte anche i ragazzi delle scuole che non sono inizialmente entrati in classe. Le lezioni sono riprese una volta accertato che non vi sarebbero state estirpazioni in quella zona. Le ronde dei dimostranti vengono effettuate anche nelle campagne di Cellino San Marco, sempre nel Brindisino, dove sono previste altre eradicazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400