Sabato 25 Gennaio 2020 | 02:28

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Assessore Puglia: tutti ottemperino al Piano Silletti

Assessore Puglia: tutti ottemperino al Piano Silletti
BARI – "Si sentano tutti coinvolti, organizzazioni datoriali in primis, perchè si attui e ottemperi all’applicazione del Piano di contenimento della Xylella fastidiosa sottoscritto dal commissario straordinario delegato Silletti".

E’ il monito dell’assessore regionale della Puglia alle Risorse agroalimentari, Leo Di Gioia, che richiama tutte le parti coinvolte nella vicenda Xylella, soprattutto gli imprenditori agricoli, ad adempiere ad ogni prescrizione imposta dal Piano, stigmatizzando azioni e comportamenti che "ostacolano l'unico strumento ad oggi valido, così come impone la Commissione Europea, per contenere l’avanzata del fitopatogeno".

Di Gioia lo ha detto dopo aver convocato il commissario straordinario incaricato dalla Protezione Civile, con il quale è stato fatto il punto della situazione ad una settimana circa dall’approvazione del Piano.

"Sono già state notificate diverse ordinanze ai proprietari conduttori per le eradicazioni – ha detto – è di vitale importanza che queste siano attuate in tempi immediati. Ogni forma di contrasto e azione dilatoria del cronoprogramma – prosegue Di Gioia – rischia di arrecare ulteriori danni all’intero territorio regionale e alla connessa economia a causa di potenziali misure di restrizione alla libera circolazione del materiale florovivaistico che potrebbero colpire l’intera regione".

"Faccio, dunque, appello a tutti - conclude l’assessore – istituzioni, imprenditori, organizzazioni, organi preposti, destinatari delle ordinanze, nessuno escluso, perchè ci sia piena collaborazione e senso di responsabilità. C'è in ballo il futuro di tutti, il futuro della Puglia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie