Giovedì 19 Settembre 2019 | 10:13

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BariL'inchiesta
Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

 
PotenzaTragedia sfiorata
Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

 
LecceTragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
TarantoL'operazione
Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

 
BatNordbarese
Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 
MateraPreso dai Cc
Tito, ai domiciliari ma spacciava: n cella un 49enne

Tito, ai domiciliari ma spacciava: in cella un 49enne

 

i più letti

Assessore Puglia: tutti ottemperino al Piano Silletti

Assessore Puglia: tutti ottemperino al Piano Silletti
BARI – "Si sentano tutti coinvolti, organizzazioni datoriali in primis, perchè si attui e ottemperi all’applicazione del Piano di contenimento della Xylella fastidiosa sottoscritto dal commissario straordinario delegato Silletti".

E’ il monito dell’assessore regionale della Puglia alle Risorse agroalimentari, Leo Di Gioia, che richiama tutte le parti coinvolte nella vicenda Xylella, soprattutto gli imprenditori agricoli, ad adempiere ad ogni prescrizione imposta dal Piano, stigmatizzando azioni e comportamenti che "ostacolano l'unico strumento ad oggi valido, così come impone la Commissione Europea, per contenere l’avanzata del fitopatogeno".

Di Gioia lo ha detto dopo aver convocato il commissario straordinario incaricato dalla Protezione Civile, con il quale è stato fatto il punto della situazione ad una settimana circa dall’approvazione del Piano.

"Sono già state notificate diverse ordinanze ai proprietari conduttori per le eradicazioni – ha detto – è di vitale importanza che queste siano attuate in tempi immediati. Ogni forma di contrasto e azione dilatoria del cronoprogramma – prosegue Di Gioia – rischia di arrecare ulteriori danni all’intero territorio regionale e alla connessa economia a causa di potenziali misure di restrizione alla libera circolazione del materiale florovivaistico che potrebbero colpire l’intera regione".

"Faccio, dunque, appello a tutti - conclude l’assessore – istituzioni, imprenditori, organizzazioni, organi preposti, destinatari delle ordinanze, nessuno escluso, perchè ci sia piena collaborazione e senso di responsabilità. C'è in ballo il futuro di tutti, il futuro della Puglia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie