Giovedì 28 Maggio 2020 | 17:20

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Tarantocontrolli
Due motonavi straniere violano norme ambientali in porto Taranto: multate da Guardia Costiera

Due motonavi straniere violano norme ambientali in porto Taranto: multate da Guardia Costiera

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 
Leccenel salento
Rsa di Soleto, c’è una nuova accusa

Coronavirus: nella rsa di Soleto c’è una nuova accusa

 

i più letti

Xylella, Di Gioia: si è tenuto conto delle preoccupazioni dei vivaisti salentini Stefano: no al blocco Ue sulla vite

Xylella, Di Gioia: si è tenuto conto delle preoccupazioni dei vivaisti salentini Stefano: no al blocco Ue sulla vite
BARI – "Le preoccupazioni dei vivaisti che paventano ingenti danni per via della decisione comunitaria 789 del 18 maggio 2015 non sono rimaste in alcun modo inascoltate da parte del governo regionale. A tal proposito è stato proprio il presidente Michele Emiliano a scrivere al commissario europeo Vytenis Andriukatis, per chiedere di intervenire su una modifica immediata della decisione. Anche alla luce del dossier prodotto dalla Puglia sulla vite che, da riscontri scientifici, esclude la suscettibilità all’infezione batterica della Xylella sub specie pauca". Lo afferma in una nota l’assessore regionale pugliese alle Risorse agroalimentari, Leo Di Gioia, "confermando l'impegno della Regione assunto con i vivaisti salentini i quali rischiano fortemente, a seguito della decisione relativa alle misure per impedire l’introduzione e la diffusione nell’Unione europei della Xylella fastidiosa".

"La modifica della secisione – conclude l’assessore – così come sottoscritto dal presidente Emiliano, deve avvenire in tempi compatibili con l’immanente commercializzazione da parte dei vivaisti interessati. Siamo certi che il commissario Andriukatis, già in visita lo scorso luglio, nei territori colpiti dal fitopatogeno, accoglierà la richiesta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie