Martedì 26 Gennaio 2021 | 07:40

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Xylella, in Corsica 56 focolai ma l'Ue «assolve» l'Italia

Xylella, in Corsica 56 focolai ma l'Ue «assolve» l'Italia
L'Ue torna ad affrontare l'emergenza Xylella e probabilmente dovrà aggiornare le misure attualmente in vigore tenendo conto delle novità che arrivano dalla Francia. Secondo quanto si apprende a Bruxelles, dopo la riunione del Comitato Ue per la salute delle piante, il batterio killer rilevato in Corsica appartiene ad un ceppo diverso da quello pugliese, conta ormai 56 focolai e 133 casi positivi. Le piante colpite non sono olivi, ma Polygala myrtifolia (o Polygala a foglia di mirto, ndr) e adesso anche Spartium junceum, cioè la ginestra.

Le verifiche circa l’origine del batterio 'corsò hanno per ora escluso l’Italia, visto che le indagini fino adesso condotte in Toscana hanno portato a risultati negativi. Per rassicurare i partner europei la Francia ha spiegato che non sono consentiti movimenti delle piante colpite nell’ambito o fuori delle aree attualmente delimitate, mentre l’Italia ha riferito di aver già modificato l’area della 'zona cuscinettò delimitata in Puglia dopo aver rilevato un nuovo focolaio di sette olivi colpiti a Torchiarolo, in provincia di Brindisi, non ancora rimossi. Quanto al nuovo piano d’azione, gli italiani hanno confermato che è stato finalizzato, ma non sono stati in grado di dare ai partner europei una scadenza per la sua adozione.

La Commissione europea punta ad intensificare la sorveglianza anti-xylella in tutti i 28 Stati membri, già nel 2015. Secondo quanto si apprende a Bruxelles, dopo la riunione del Comitato Ue per la salute delle piante, i Paesi hanno sostenuto la proposta e sono stati invitati a presentare informazioni sulle risorse disponibili a livello nazionale e dettagli utili a questo scopo, entro il 15 settembre prossimo.

Bruxelles ha presentato la possibilità di cofinanziare l'iniziativa, con l’intenzione di creare per il 2016 un programma di sorveglianza coordinato a livello europeo. Per questo è stato deciso di creare un gruppo di lavoro ad hoc che affronterà la questione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie