Lunedì 16 Settembre 2019 | 08:56

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Ilva: rinvio processo Taranto per astensione penalisti

Ilva: rinvio processo Taranto per astensione penalisti
TARANTO – E' stato rinviato al 9 dicembre, a causa dell’astensione già proclamata dall’Unione italiana delle Camere Penali, il processo 'Ambiente svendutò, a carico di vertici Ilva, politici, imprenditori e funzionari ministeriali e regionali, legato al presunto disastro ambientale causato dallo stabilimento siderurgico di Taranto.

Sono 47 gli imputati (44 persone fisiche e tre società) e circa mille le parti civili. Il processo si celebra dinanzi alla Corte di assise perchè tra i reati contestati c'è anche l'avvelenamento delle acque o di sostanze alimentari. Le altre accuse vanno dall’associazione per delinquere finalizzata al disastro ambientale al getto pericoloso di cose, dall’omissione di cautele sui luoghi di lavoro che avrebbero causato, tra gli altri, due 'morti bianchè, alla concussione, oltre a falsa testimonianza e favoreggiamento.

La prima udienza era slittata a causa di una omessa notifica. Il processo deve ancora entrare nel vivo.

 Oggi, dopo l’appello degli imputati, è stata ratificata la costituzione di altre due parti civili e poi la Corte d’assise (presieduta da Michele Petrangelo, a latere Fulvia Misserini più i sei giudici popolari) ha fissato il calendario delle prossime udienze: il 9, il 15 e il 22 dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie