Giovedì 18 Aprile 2019 | 20:17

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Ilva, Cobas: raccolta firme contro la new company

Ilva, Cobas: raccolta firme contro la new company
TARANTO – Lo Slai Cobas per il sindacato di classe di Taranto avvierà una raccolta di firme contro il passaggio dell’Ilva ad una new company. Sono tre i punti a sostegno della petizione. Per il sindacato di base l’operazione va contrastata in primo luogo perchè "la newco verrà ancora una volta pagata dallo Stato, cioè dai contribuenti, compresi evidentemente gli stessi lavoratori". Secondo: "perchè il piano di risanamento e i fondi non sono credibili" in quanto "i soldi sarebbero sempre e solo i famosi 1,2 miliardi dei Riva che stanno sempre nella cassaforte svizzera. Quindi che in realtà non ci sono. Gli 800 milioni dati dal governo sono solo un prestito, su garanzia dello Stato, ma che poi dovrà restituire".

Infine "la newco – secondo i Cobas – porterà l’esubero dei lavoratori" perchè "si è parlato contemporaneamente di una Bad company: vale a dire una società a cui accollare tutti i debiti, i risarcimenti, e gli esuberi di operai. E su questi tagli, le cifre oscillano tra i 4000 e i 5000 posti di lavoro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400