Mercoledì 26 Giugno 2019 | 01:37

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 
BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

Ilva, Squinzi: preoccupa proroga commissariamento Emiliano: «Il ruolo dell’Arpa

Ilva, Squinzi: preoccupa proroga commissariamento Emiliano: «Il ruolo dell’Arpa
 ROMA – Per l’Ilva è "necessario un intervento organico di riordino, che riequilibri gli interessi, entrambi legittimi, della continuità produttiva e dei creditori". Lo ha sottolineato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, in audizione alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato sulla legge di stabilità.

"A quasi un anno dall’avvio della amministrazione straordinaria, – ha evidenziato – non sono ancora chiare le prospettive dell’impresa e, in particolare, non si ha idea dei tempi e delle modalità con cui questa potrà tornare in un contesto di mercato. Preoccupa non solo la possibile proroga del programma di commissariamento per l’Ilva, ma anche la possibilità che questa misura possa avere un’applicazione estesa ad altre amministrazioni straordinarie. Il susseguirsi di interventi ritagliati su casi concreti ha, infatti, – secondo Squinzi – progressivamente disarticolato l’impianto della normativa sulle amministrazioni straordinarie, con l’effetto di sbilanciarlo a danno dei creditori delle imprese in crisi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie