Sabato 28 Maggio 2022 | 10:22

In Puglia e Basilicata

A Lecce il «Festival delle Catastrofi e di Altri Passaggi Generativi»

A Lecce il «Festival delle Catastrofi e di Altri Passaggi Generativi»

Il manifesto del Festival leccese

Incontri, dibattiti, interviste, riflessioni su cultura e scienza. L'organizzazione: «Ri-creiamoci dopo la pandemia»

09 Maggio 2022

Redazione online

«Festival delle Catastrofi e di Altri Passaggi Generativi». L'inedita iniziativa parte oggi per concludersi il 18 maggio nell’ex Convitto Palmieri di Lecce. In programma una serie di eventi di contenuto scientifico, culturale, sociale e artistico, organizzato dalla cooperativa sociale Psi.f.i.a. con il contributo del Consiglio regionale della Puglia ed in collaborazione con il Comune di Lecce, l’Università del Salento e il coinvolgimento delle realtà aziendali ed imprenditoriali locali.

Il Festival, dedicato alla spinta ri-creativa dopo la pandemia, affrontando la guerra e altre «catastrofi», nasce con l’intento di coinvolgere il territorio salentino in un dialogo sugli effetti di eventi estremi, come appunto la pandemia e la guerra, sulla vita, sull’economia e sulla socialità che ne risultano gravemente colpite. Un dialogo consentito da uno spazio in cui diverse forme d’espressione artistica, letteraria nonché scientifica ed imprenditoriale possano incontrarsi in maniera fruttuosa e trasformativa, tenendo insieme crisi e possibilità. 

L’evento si svolgerà attorno all'installazione artistica di Michelangelo Pistoletto «Love difference» con un’importante valenza simbolica: un grande tavolo specchiante a forma di bacino del Mediterraneo, circondato da sedie provenienti ciascuna da uno dei paesi che si affacciano su questo mare, rappresenta l’incontro tra popoli differenti, ma tenuti insieme dalle stesse acque. La rassegna vedrà lo svolgimento di una serie di eventi, interviste e laboratori di teatro, danza, letteratura, che potranno essere momenti di incontro aperti a tutta la cittadinanza grazie alla collaborazione con le diverse realtà territoriali: Alibi – Artisti Liberi Indipendenti; Ventinovenove Soc Coop Impresa Sociale; BandaBendata; Bel Tango Lecce; edizioni la meridiana; Ass. 2HE- Prog. IO POSSO; LeRadiciLeAliarciragazzi; ONDIF – Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia Sez. di Lecce. 

Dal 12 al 15 maggio invece, un convegno aperto ai professionisti di vari settori, con crediti ECM per le professioni sanitarie, crediti formativi per assistenti sociale e, sono stati richiesti, crediti anche per avvocati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725