Domenica 29 Maggio 2022 | 10:38

In Puglia e Basilicata

Il bollettino

Covid: in Puglia 4 morti e 1.209 casi, il 13% dei test
Dal primo giugno tamponi solo in centri Asl

Covid Puglia,

Positivi in calo, stabili ricoveri e terapie intensive. Dal prossimo mese, l’accertamento della guarigione dovrà essere garantita solamente dalle Asl

09 Maggio 2022

Redazione online

BARI - Sono 1.209 i nuovi casi di coronavirus rilevati in Puglia su 9.166 test giornalieri registrati (con una incidenza di casi del 13,1% sui test), e quatto sono le persone morte. Delle 93.689 persone attualmente positive, 526 sono ricoverate in area non critica e 25 in terapia intensiva, sena variazioni rispetto a ieri. Questa la distribuzione dei nuovi casi per provincia: Bari: 431; Bat: 64; Brindisi: 140; Foggia: 134; Lecce: 279; Taranto: 147. Residenti fuori regione: 9 e 5 di provincia non definita.

TAMPONI - Dal primo giugno in Puglia l'erogazione dei test Covid rapidi e molecolari per la conferma della positività e per l’accertamento della guarigione dovrà essere garantita solamente dalle Asl, non ci si potrà più rivolgere alle farmacie, laboratori e strutture sanitarie private. E’ quanto ha comunicato il dipartimento della Regione Puglia alle Asl attraverso una circolare interna. Entro il 16 maggio le Asl dovranno trasmettere al dipartimento l’elenco dei laboratori e centri prelievi pubblici ed entro il 31 maggio dovranno renderli operativi. Ci si potrà rivolgere alle farmacie e ai laboratori privati per sottoporsi a un test ma solamente per «finalità non correlate a motivazioni cliniche, di sorveglianza o di salute pubblica, con oneri a carico del richiedente», si legge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725