Martedì 28 Settembre 2021 | 03:21

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Lotta al virus

Vaccini in Puglia, 3.665.399 le dosi somministrate: pari al 91,6%

Sono più di 1 milione e 130mila le dosi di vaccino somministrate fino a ieri nei centri vaccinali della ASL di Bari

Vaccini in Puglia, 3.665.399 le dosi somministrate: pari al 91,6%

Sono 3.665.399 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 91.6% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 4.000.610).

ASL BARI

Sono più di 1 milione e 130mila le dosi di vaccino somministrate fino a ieri nei centri vaccinali della ASL di Bari che prosegue senza sosta la campagna di immunizzazione contro il Covid. Intanto nelle ultime 24 sono state effettuate 13.038 somministrazioni con una giornata da record per l’hub Fiera del Levante che ieri ha chiuso con 1875 iniezioni. Di pari passo la copertura della popolazione vaccinabile ha raggiunto quota 70 per cento.

ASL BRINDISI

 Nella Asl di Brindisi sono state somministrate finora 352mila dosi di vaccino, di cui 237mila prime dosi e 115mila seconde dosi. In media sono state somministrate 1.913 dosi per giornata di vaccinazione. 

Il 67,3% delle prime dosi è rappresentato da Pfizer, il 18,6% da AstraZeneca, il 9,7% da Moderna e il 4,4% da Janssen (Johnson&Johnson). 

ASL BT

Nella giornata di ieri sono state somministrate 4700 dosi di vaccinazioni su tutti gli hub della Asl Bt. Su hub di Andria la settimana di vaccinazione è stata completamente riorganizzata: le seconde dosi e le prime over 50 in programma dal 5 al 10 luglio saranno somministrate il 6 e l'8 luglio dalle 9 alle 13. Su Canosa si segnala che le seconde dosi di Astrazeneca programmate per il 30 luglio, il primo e il 3 agosto saranno effettuate mercoledì 7 luglio dalle 15 alle 18,30.

ASL FOGGIA

Sono 555.943 le dosi somministrate complessivamente in provincia di Foggia dall'avvio della campagna vaccinale.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose il 58,8% della popolazione vaccinabile (con 359.109 prime dosi); ha invece concluso il ciclo vaccinale il 31,9% (con 196.835 seconde dosi).

Continuano le somministrazioni nei punti vaccinali, negli hub e ad opera dei medici di medicina generale.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 44.859 persone estremamente vulnerabili su 51.479 che hanno ricevuto la prima dose; 11.899 caregivers su 16.486 che hanno ricevuto la prima dose; 35.393 ultraottantenni (pari all'86,1%) su 38.435 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,6%); 33.663 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 58,2%) su 52.077 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 91,1%); 38.641 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 52,4%) su 63.607 che hanno ricevuto la prima dose (pari all'87,3%); 44.349 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 47,9%) su 68.913 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 75,3%); 21.232 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 24,2%) su 52.739 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 60,7%); 12.570 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 17,2%) su 36.813 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 51,3%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 141.561 dosi di cui 17.655 a domicilio. 

POLICLINICO RIUNITI FOGGIA

Al Policlinico Riuniti di Foggia presso  il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene presso l’Ospedale d’Avanzo da lunedì 28 giugno sono state vaccinate 1.890 persone: 453 con condizioni di vulnerabilità, 65 conviventi di pazienti ad alto rischio, 395 adulti di 60 anni di età e più, 13 operatori scolastici (seconda dose), 32 tra operatori sanitari non ancora vaccinati e studenti di area sanitaria che iniziano il tirocinio nel mese di luglio. Sono 932 le persone vaccinate con meno di 60 anni.

ASL LECCE

7315 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio.

689 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 469 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 643 nel PTA di Gagliano del Capo, 363 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 313 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 416 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 389 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 390 nella Caserma Zappalà di Lecce, 306 nell'edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 113 nel Pta di Maglie, 435 nella RSSA comunale di Martano, 585 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 290 nel Centro Aggregazione Giovanile di Spongano, 117 nell'Ospedale di Scorrano, 60 nell'Ospedale di Copertino, 66 nell'Ospedale di Gallipoli, 160 nel Dea Fazzi, 74 nelle scuole del Distretto di Campi, 144 in quelle di Casarano, 113 in quelle di Martano, 167 in quelle di Nardò, 90 dal Sisp di Maglie, 42 dal Sisp di Poggiardo e 731 dai Medici di medicina generale.

ASL TARANTO

Continua la campagna di vaccinazione in Asl Taranto. Stamane, negli hub operativi, si sono registrate in totale 2.233 vaccinazioni, così suddivise 552 a Grottaglie, 594 a Manduria, 576 a Martina Franca, 511 a Massafra.

Da lunedì 5 luglio sarà attuato il massiccio piano di riprogrammazioni predisposto che, come da disposizioni regionali, si pone l'obiettivo di completare i cicli di vaccinazione con le seconde dosi e anche lo spostamento delle vaccinazioni previste al PalaRicciardi di Taranto, non dotato di impianti di climatizzazione, presso l'Arsenale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie