Domenica 16 Maggio 2021 | 02:44

NEWS DALLA SEZIONE

I dati
In Puglia oltre il 32% dei residenti ha ricevuto una dose di vaccino

In Puglia oltre il 32% dei residenti ha ricevuto una dose di vaccino

 
Lotta al virus
È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto

È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto. Fimmg denuncia: «Fragili in attesa per disorganizzazione»

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, 6.659 casi e 136 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus in Italia, 6.659 casi e 136 morti nelle ultime 24 ore

 
Lotta al virus
Campagna vaccinale, in Puglia al via le prenotazioni per fascia di età 52-55 anni

Campagna vaccinale, in Puglia al via le prenotazioni per fascia di età 52-55 anni

 
Il caso
Covid, passi avanti nella ricerca a Bari: la genetica potrebbe influenzare infezione

Covid, passi avanti nella ricerca a Bari: la genetica potrebbe influenzare infezione

 
Il bollettino regionale
Covid Basilicata, 120 i nuovi positivi al coronavirus

Covid Basilicata, 120 i nuovi positivi e zero morti

 
Il bollettino regionale
Covid in Puglia, su quasi 10mila tamponi 567 nuovi positivi: 11 i morti. Tasso positività al 5,6%

Covid in Puglia, su quasi 10mila tamponi 567 nuovi positivi: 11 i morti. Tasso positività al 5,7%.
Superati i 200mila guariti

 
Lotta al virus
Vaccini, consegnate in Puglia 30mila dosi J&J e AstraZeneca

Vaccini, consegnate in Puglia 30mila dosi J&J e AstraZeneca. Superato tetto di 1,8 mln di somministrazioni

 
La novità
Inaugurata tenda test rapidi in stazione a Bari, Decaro: «Comunità vuole ripartire anche con screening»

Inaugurata tenda test rapidi in stazione a Bari, Decaro: «Comunità vuole ripartire anche con screening»

 
L'emergenza
Foggia, prima visita di un familiare a paziente Covid

Foggia, prima visita di un familiare a paziente Covid

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

 
BariLotta al virus
È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto

È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto. Fimmg denuncia: «Fragili in attesa per disorganizzazione»

 
BatIl percorso
Domani al via la Mezza maratona di Barletta

Domani al via la Mezza maratona di Barletta

 
BrindisiL'operazione
Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

 
MateraI dati
Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

 

i più letti

Lotta al virus

Vaccini, la Puglia risale la classifica nazionale: è quinta con 87,1% somministrazioni. Prima dose al 79,6% degli over 80

Bene Pfizer e Moderna, ma in tanti rifiutano ancora AstraZeneca

Puglia, vaccinato un quarto dei medici. Lopalco: ora andiamo nelle scuole. In Italia già 400mila dosi iniettate

BARI -  La Puglia, dopo un periodo di rallentamento, risale la «classifica» delle dosi di vaccino anti Covid somministrate rispetto a quelle disponibili: con l’87,1% dei sieri utilizzati è la quinta regione in Italia, dietro solo a Veneto, Umbria, Molise ed Emilia Romagna. Però, mentre i vaccini Pfizer e Moderna vanno verso l’esaurimento, il consumo di Astrazeneca va a rilento per via della scarsa fiducia dei pugliesi nei confronti del vaccino anglo-svedese. Come confermato nei giorni scorsi dall’assessore Pierluigi Lopalco, in alcune occasioni è stato toccato anche il 40% di rifiuto di Astrazeneca da parte dei pugliesi. Secondo i dati ministeriali, aggiornati ad oggi pomeriggio, in Puglia il 91% delle dosi Pfizer è stato somministrato; il consumo di Moderna è pari all’87% mentre per Astrazeneca è pari al 77%.

Le dosi di vaccino anti Covid somministrate nella nostra regione, fino ad oggi, sabato 17 aprile, sono 933.386 su un totale di 1.071.275 dosi consegnate (dato aggiornato alle ore 17.00). «La campagna vaccinale - dicono dalla Regione - procede a ritmo intenso in Puglia, dando priorità ai cittadini con elevata fragilità, che sono presi in carico dai medici di medicina generale o dai centri di cure specialistiche; agli over 80 e per età, a partire dai 79 anni in giù senza fragilità».
I dati sugli over 80 in Puglia (aggiornati alle ore 17) sono: prima dose al 79,6% (dato Italia: 79,1%), seconda dose al 47,5% (dato Italia: 38,3%). Da domani, domenica 18 aprile, le vaccinazioni Astrazeneca saranno aperte ai cittadini di 69 anni, ovvero i nati nel 1952. I cittadini con 69 anni avranno a disposizione anche i giorni della settimana successiva per recarsi negli hub. Si va avanti comunque sino ad esaurimento dei vaccini disponibili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie