Mercoledì 22 Settembre 2021 | 01:39

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La «fusione»

Netflix approda su Sky Q: è alleanza tra le pay-tv

I clienti Sky Q potranno vedere le serie tv sulla piattaforma

Netflix approda su Sky Q: è alleanza tra le pay-tv

«La Casa di Carta» e Gomorra, The New Pope e Tredici, Zerozerozero e Stranger Things: zapping o binge watching, l’abbuffata di serie, ma anche di film, show e intrattenimento è dietro l’angolo, dal 9 ottobre e soprattutto in un posto unico. Netflix sarà in Sky Q. Per la prima volta sarà possibile vedere, oltre ai contenuti Sky, anche Netflix dal super aggregatore di contenuti di intrattenimento, la piattaforma lanciata da Sky nel 2017. Grazie alla nuova offerta Intrattenimento plus, che unisce Netflix a Sky TV e Sky Famiglia, i clienti Sky Q potranno guardare le novità del momento e per la prima volta passare da una serie su Sky a una serie su Netflix. L’offerta Intrattenimento plus sarà inoltre disponibile entro dicembre anche per tutti i nuovi clienti. Chi ha già un abbonamento Netflix potrà decidere di sottoscrivere Intrattenimento plus, anche mantenendo il proprio profilo Netflix, per beneficiare dell’esperienza di visione di Sky Q e dei vantaggi di prezzo di questa offerta, oppure potrà fruire del servizio Netflix direttamente attraverso l’app disponibile su Sky Q. L’offerta include il piano Netflix Standard (visione in HD e su 2 schermi in contemporanea, del valore di 11,99).

La partnership è strategica per i due gruppi: si punta ad intercettare il pubblico dalla tv e da internet, dagli smartphone e da ogni device, a casa o in giro, un pubblico che oltre ai programmi Sky che in questi anni hanno rinnovato il linguaggio di intrattenimento e serie tv, è ora anche molto attirato dai prodotti Netflix, diventata in breve il più grande servizio di intrattenimento via Internet del mondo, con 151 milioni di abbonati in 190 paesi, e soprattutto portatrice sana di una rivoluzione, mai riuscita prima, in termini di diffusione delle serie tv local e in lingua originale.

In Italia Netflix sta mettendo radici: martedì sarà annunciata nel dettaglio l’alleanza Netflix-Mediaset per la produzione di sette titoli e oggi l’ufficializzazione dell’altro importante patto, con Sky per entrare nell’ecosistema Sky Q. Nella sezione App della Home di Sky Q ora ci sono le app YouTube, DAZN, Spotify e da mercoledì 9 ottobre anche Netlix.

In questo modo l’offerta Sky recepisce i contenuti «cool» di Netflix e propone agli abbonati una varietà impressionante, motivo per cui sarà più difficile decidere di lasciare il gruppo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie