Lunedì 20 Settembre 2021 | 06:40

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

a Milano

Droga: il trapper DrefGold originario di Racale, arrestato per spaccio

Aveva in casa un etto di marijuana e 12mila euro in contanti

Droga: il trapper DrefGold originario di Racale, arrestato per spaccio

Un etto di marijuana in casa, e per il «trapper» DrefGold, originario di Racale, scattano le manette. L’artista, all’anagrafe Elia Specolizzi, 22 anni, è stato arrestato a Pero (Milano) dalla polizia. Dopo una notte in camera di sicurezza, è stato scarcerato, ma l’arresto è stato convalidato.
In casa del «trapper» i poliziotti hanno trovato 100 grammi di marijuana e 12mila euro in contanti. La droga, secondo quanto ha dichiarato l’avvocato Niccolò Vecchioni durante l’udienza di convalida, era per uso personale, mentre il denaro era il provento delle sue esibizioni musicali. Tesi alla quale la Procura, almeno per il momento, non crede. Dopo l’udienza di convalida, il giovane è stato scarcerato e sottoposto all’obbligo di firma. A suo carico, però resta sempre l’accusa di spaccio. Sarà il giudice, tra due settimane, a decidere.
Sono state alcune persone residenti nelle vicinanze dell’abitazione del musicista a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine, preoccupate per la presenza di un gruppo di ragazzi. Sul posto sono giunti i poliziotti del commissariato di Rho, che dopo un appostamento hanno bloccato il giovane mentre stava uscendo per prendere l’aereo, sembra proprio per il Salento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie